SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Car Multiservice - I chirurghi della tua auto - Centro servizi per auto a Senigallia

“Finalmente sicurezza e decoro per il lungomare Nord. Ora la pista ciclabile?”

Campanile:"La ciclabile potrebbe passare allora sul tratto cittadino della statale adriatica, declassata a strada urbana"

2.009 Letture
commenti
Gennaro Campanile

Il lungomare nord di Senigallia, per intenderci quello che dal porto arriva al Cesano, ora “Riviera Nord”, vedrà presto il rifacimento del manto stradale, finanziato da Viva Servizi Spa, dopo l’esecuzione di impegnativi lavori di manutenzione straordinaria.

Il Comune, da parte sua, ha recepito la richiesta di rimuovere i pericolosissimi alberi situati sulla strada, a ridosso del marciapiede, e così il tratto sarà privo di ostacoli e liscio come un biliardo. Finalmente!

Azzerato il progetto Sacelit-Italcementi a causa del fallimento della proprietà, lo sviluppo del lungomare nord è necessariamente incerto perché non è questione di mancata costruzione di qualche appartamento ma di una riqualificazione complessiva che inciderà sul futuro della città. Stiamo parlando di urbanistica e viabilità che condizioneranno l’accesso al porto, il congiungimento sud-nord, la costruzione di unità abitative, lo sviluppo turistico intorno al porto e a nord, l creazione di parcheggi per il centro storico.

Una cosa comunque appare probabile: il lungomare non potrà ospitare la ciclabile finanziata dall’Europa e che ha determinato il senso unico per un tratto del lungomare sud. La sua realizzazione infatti obbligherebbe al senso unico e alla rinuncia di centinaia e centinaia di posti auto, irrealizzabile senza una valida alternativa ad ovest della ferrovia. La ciclabile potrebbe passare allora sul tratto cittadino della statale adriatica, declassata a strada urbana dopo l’apertura della complanare, a partire dalla grande rotatoria che si trova prima del ponte sul Cesano.

L’Amministrazione di centrodestra si è posta il problema dello sviluppo del lungomare nord? Il Consiglio Comunale, luogo deputato alla discussione di merito, non è certo intasato di argomenti da affrontare. Anzi, ha molto spazio per discutere del futuro della città. Il cambio epocale di amministrazione scelto dai senigalliesi non può risolversi solo in un ricambio di assessori senza che si riesca ad esprimere una propria visione della città limitandosi a fare il meno possibile.

Gennaro Campanile

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura