SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Da correggere a Senigallia il pannello turistico a Porta Mazzini”

È quanto emerge da una recente ricerca del prof. Santoni

Pannello informativo Porta Colonna a Senigallia

Sarà da riscrivere, perlomeno in parte, il pannello turistico informativo posto dal Comune di Senigallia a Porta Mazzini, già Porta Colonna o Porta Maddalena.

Secondo quanto spiega il prof. Giuseppe Santoni in un suo quaderno di recentissima pubblicazione (febbraio 2021) dal titolo: “Senigallia: Porta Colonna e il suo utile dominio”, illustrato con molte foto a colori, Porta Colonna fu denominata così non in onore del card. Antonio Branciforti Colonna, come generalmente si crede, ma in onore del card. Prospero Colonna di Sciarra, nominato Cardinale Protettore della città già nel 1755, qualche anno prima che la Porta fosse progettata e costruita nel 1759-1760.

Pannello informativo Porta Colonna a SenigalliaInoltre lo stemma che si vede nella volta interna dell’arco non è quello del detto card. Antonio Branciforti Colonna, come finora si è ritenuto, ma quello del card. Ludovico Merlini, Presidente della Legazione di Urbino e Pesaro all’epoca dei lavori della seconda ampliazione.

Altra cosa da smentire è che il progetto della Porta dell’arch. Gaetano Stegani non fu più realizzato secondo i suoi disegni originali perché fu variato in fase di costruzione. Al contrario, l’arch. Gaetano Stegani soprintese personalmente alla fabbrica, tanto che le maestranze venivano pagate ratealmente in base al suo giudizio, secondo l’avanzamento dei lavori. Invece la parte superiore della Porta che si vede in alcune foto e stampe di fine Ottocento e di inizio Novecento, addotte come prova della tesi, sono in realtà delle sopraelevazioni aggiunte nel corso dell’Ottocento da alcuni enfiteuti della Reverenda Camera Apostolica. Tra costoro spicca la principessa Alessandrina Bleschamp, moglie di Luciano Bonaparte fratello di Napoleone, alla quale si deve – ma è solo un’ipotesi – la soprelevazione dell’altana e le tre finestre ad arco con la torretta dell’orologio.

Presentazione libro di Giuseppe Santoni su Porta Colonna a SenigalliaQuelle anticipate sono solo alcune delle molte altre curiosità che si potranno leggere nella ricerca “Senigallia: Porta Colonna e il suo utile dominio” del prof. Giuseppe Santoni, disponibile in un numero limitato di copie presso le librerie Ubik e IoBook di Senigallia.

La ricerca sarà presentata on-line giovedì 25 marzo prossimo alle ore 19,00 dall’autore (evento disponibile nella pagina Facebook della libreria Iobook di Senigallia).

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura