SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Farmacia Avitabile Senigallia - Farmacia Oncologica - Centro estetico BB Wellness

“Non concordiamo con le parole dell’assessore regionale alla scuola”

Il Comitato Difesa Ospedale di Senigallia interviene sulle vaccinazioni

Comitato Cittadino Difesa Ospedale di Senigallia
Abbiano letto proposte da parte dell’Assessore Regionale della Scuola, Giorgia Latini che non ci vedono concordi. 
L’assessore per la Fase2 dice: “La priorità va data alle fasce deboli quindi anziani e personale sanitario. Poi, sicuramente, possiamo mettere la scuola ed anche questa è una cosa su cui la Giunta sta lavorando”. 
 

E NO, cara la nostra Giorgia Latini, non cambi le carte in tavola né Lei né la Giunta. 
Le indicazioni le dia pure per le fasce deboli, ma che siano gli Over80 e i disabili e non altri.
Queste sono le direttive Nazionali e l’Ass. Reg.le alla Sanità Saltamartini nel merito si è così espresso: “Si tutte queste persone devono essere vaccinate per prime questo è l’indirizzo dato all’Asur, prendi contatti con il dott. Marini del Distretto buona giornata e buon 2021”.
 
Comunque al di la dei proclami e delle citazioni per tranquillizzare i cittadini la strada delle vaccinazioni è sempre più piena di buche e ciottoli, sia per la mancanza dei vaccini necessari, la Pfitzer ha ridotto la distribuzione del 29 per cento, che per una organizzazione diversa tra Regioni. 
 
Noi siamo nelle Marche e da un punto di vista organizzativo possiamo solo essere grati all’Assessore Reg.le Saltamartini per quanto ha messo in campo. E’ stato in questo ben coadiuvato dagli ambiti territoriali e dai distretti sanitari delle città.
 
A Senigallia i Medici di Base vaccineranno a breve gli ospiti nella RSA della Fondazione IRAB, dopo averle programmate anche nella R.S.A dell’Opera Pia. Questo ci piace perché è un ulteriore passo avanti per la sicurezza sanitaria di una branca particolare di pazienti cagionevoli.
 
Dopo di che ci aspettiamo che subentrino i pazienti fragili, over80 e disabili, quelli della Fase2, secondo anche le indicazioni dell’Ass.Saltamartini e del Governo.
 
Chiaramente si sono create delle aspettative. Due nostre mail con il Resp.le del Distretto hanno avuto risposte positive nel senso che, dice il dr. Marini, verranno rispettate le direttive dalla Regione. 
 
Questo ci tranquillizza solo in parte perché al rispetto delle regole non ci sembra affiancata una organizzazione pronta e rodata per vaccinare questi pazienti.
 
Perché diciamo questo? Perché le vaccinazione dei pazienti fragili saranno inevitabilmente più massicce di a quelle della Fase1, sia  per il numero di partecipanti che per le criticità fisiche/psichiche personali di ciascuno di loro.
 
Chiaramente ci saranno delle complicanze ma preparando in tempo gli “step” si potranno ridurre le difficoltà che inevitabilmente si presenteranno. Un lavoro enorme, l’ennesima grande prova di efficienza da parte della Sanità Senigalliese che sicuramente sarà superata dalla professionalità e competenza degli operatori sanitari che anticipatamente ringraziamo. 
 
Ecco allora che ci permettiamo di dare questi suggerimenti organizzativi.
 
I pazienti over80 e i disabili avranno bisogno di una organizzazione specifica, di due tipi. 
La prima online con l’aiuto di figli o nipoti, la seconda tradizionale con linee telefoniche dedicate. Inoltre necessiteranno di  spazi più grandi e riscaldati come palazzetti o teatri o cinema, sia per il grande afflusso previsto che per rispettare le misure di sicurezza del distanziamento.
E dovranno essere  coinvolti i medici di famiglia che, se i nuovi vaccini non necessiteranno della catena del freddo a -80gradi, potranno vaccinare sia nei palasport che nei loro ambulatori o anche domicilio per pazienti impossibilitati a muoversi.
 
E per una buona risuscita occorre farsi trovare preparati e con una macchina organizzativa ben oliata. Che l’organizzazione abbia inizio.
 
Da
Comitato Difesa Ospedale Senigallia
Commenti
Solo un commento
alessandropirani 2021-01-22 14:58:51
Ma chi ve li scrive questi articoli?!
Li rileggete almeno prima di pubblicarli?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura