SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Pittura edile Goffi - Trattamenti e soluzioni involucro edilizio - S. Maria Nuova

Senigallia, ladri in azione nel cimitero Le Grazie: trafugati fiori e piante dalle tombe

Purtroppo non si tratta neanche di episodi rari ed isolati: spesso vengono rubati dalle tombe lumicini, candele ed oggetti vari

1.557 Letture
commenti
Loculi nella parte vecchia del cimitero

I ladri si aggirano perfino tra le tombe del cimitero Le Grazie di Senigallia. A segnalarlo alcuni cittadini che, nel visitare i loro defunti, hanno constatato che piante e fiori lasciati giorni prima sulle tombe erano spariti.


Si tratta di furti particolarmente fastidiosi, non tanto per il valore economico dell’ammanco, ma per la totale mancanza di rispetto nei riguardi di un luogo sacro dove appunto riposano i cari. Purtroppo non si tratta neanche di episodi rari ed isolati: nel corso dei mesi, dai cimiteri di Senigallia e del suo hinterland, erano giunte svariate segnalazioni per la sparizione non solo di fiori, ma anche di lumicini, di ceri e di altri orpelli che vengono lasciati sulle tombe.

In altre occasioni a finire nel mirino dei ladri erano state le borse lasciate all’interno delle vetture parcheggiate fuori dal luogo sacro: approfittando del fatto che spesso questi luoghi non sono molto frequentati, i ladri d’auto entrano in azione arrecando anche non pochi danni ai veicoli.

Lorenzo Ceccarelli
Pubblicato Lunedì 14 dicembre, 2020 
alle ore 16:43
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura