SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Sempre con le Donne contro la violenza”

Associazione Dalla Parte delle Donne: "A Senigallia e nel territorio più che raddoppiate le richieste di aiuto nel 2020"

Netservice - Editoria on-line
donne, violenza sulle donne, femminicidio

Il prossimo 25 novembre tornerà la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Data non scelta a caso ma ricordo di un disumano assassinio avvenuto nel 1960 nella Repubblica Dominicana, in cui tre sorelle rivoluzionarie furono torturate e strangolate ai tempi della dittatura.

Questa ricorrenza deve rappresentare, ogni anno, un momento di riflessione e confronto affinché non vengano meno le lotte fatte, i risultati ottenuti e soprattutto l’impegno che tante e tanti, soprattutto Donne, mettono nell’aiutare e sostenere altre Donne a reagire, rialzarsi e riprendersi in mano la propria vita.

Il 2020 è stato ed è tutt’ora un anno davvero particolare a causa della pandemia Covid-19. Purtroppo, lo è stato anche in riferimento al fenomeno della violenza alle donne. Tutti i mezzi di informazione, infatti, hanno sottolineato come, in questi ultimi mesi, il problema della violenza domestica si sia fortemente acuito a partire dal lockdown. Nel contribuire ad esasperare le dinamiche violente pregresse, nei rapporti di convivenza familiari, sono intervenuti l’isolamento imposto dall’emergenza sanitaria e la condivisione prolungata e obbligata di spazi e tempi.

Risulta, infatti, che siano raddoppiate rispetto al 2019 le richieste di aiuto pervenute al numero verde 1522 nel periodo post lockdown, sia grazie ad una attenta e specifica campagna di informazione, sia alla continuità operativa dei Centri Antiviolenza nazionali e territoriali.

Questi sono dati nazionali ma che trovano ampio riscontro anche nella nostra realtà locale.

Infatti, anche nella raccolta dati in forma anonima che l’Associazione di Volontariato Dalla Parte delle Donne di Senigallia svolge costantemente, risulta come nel 2020 siano più che raddoppiate le richieste di aiuto rispetto gli anni trascorsi.

Sempre più giovani e di nazionalità italiana sono le donne che chiedono aiuto: più del 50% hanno un’età tra i 20 e i 40 anni, con una buona istruzione. Per l’85% delle Donne arrivate in Associazione l’aggressore corrisponde ad una figura all’interno del nucleo familiare: padri, fratelli ma ancora una volta la maggior parte degli episodi di violenza è avvenuta in casa per mano del partner.

Quasi il 50% vive con il proprio partner, nella restante percentuale la convivenza risulta cessata ma non la violenza.

Il 38% di loro si è rivolta all’Associazione attraverso canali informali (quali relazioni amicali o semplici passaparola) e il 20% attraverso istituzioni pubbliche quali forze dell’ordine, consultori e altri centri antiviolenza. Questi dati riconfermano il valore del forte legame e del sostegno reciproco che è solito crearsi tra Donne, ma anche l’importanza del lavoro di rete potenziato in questi ultimi anni.

Il 38% ha denunciato il proprio aggressore, ma ci sono Donne che non sporgono denuncia a causa dell’isolamento o per paura di ritorsioni fino al timore per la propria vita e quella dei propri cari.

L’Associazione accoglie e prende in carico le Donne che vi si rivolgono, con un concreto sostegno psicologico e legale, che spesso risultano strettamente legati e parimente indispensabili a restituire alle vittime la dignità, la forza e gli strumenti per riconquistare la propria libertà e tornare padrone della propria vita.

L’associazione Dalla Parte delle Donne, con oltre 18 anni di esperienza sul territorio e più di 15 volontarie in ambito legale, psicologico e sanitario, collegate con la rete territoriale dei servizi istituzionali ed alle altre associazioni di volontariato operanti in ambiti simili della provincia di Ancona, lavora costantemente per approfondire la conoscenza del fenomeno della violenza affinché sempre più donne siano rese consapevoli e ne vogliano, con tutta dignità e forza, uscirne. Inoltre, l’Associazione propone sul territorio eventi di sensibilizzazione e formazione per tutte quelle persone che intendono avvicinarsi a questa tematica.

Associazione Dalla Parte delle Donne
riceve
giorni e orari di sportello: martedì e giovedì orario 16.30 – 18.30
oppure
per appuntamento telefonare al 370 3032847
Sede: Piazza Garibaldi 1 (presso palazzo della polizia municipale, I piano)

Le Associate

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura