SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Non fare le primarie a Senigallia, che errore”

L'opinione del lettore Duilio Marchetti sulla debacle del Pd

1.045 Letture
commenti
Sci Club Senigallia
Primarie Pd

Certo, il problema Volpini non centra, semmai serve per nascondere i veri motivi che hanno determinato la sconfitta del centrosinistra a Senigallia.

L’assenza delle primarie non ha permesso lo svolgimento di un dibattito aperto e costruttivo. La discussione e il dialogo avrebbero alimentato approfondimenti più arricchiti negli elettori.

Uno degli errori madornali è che è venuto meno quel grado di contatto con i cittadini e ragionato in termini di potere come se i vari ruoli fossero intercambiabili tra adepti dello stesso club.

Non abbiamo saputo evitare (mi riferisco al PD) il più possibile le divergenze che non aiutano il PD a raggiungere il suo traguardo. Non abbiamo saputo frenare chi ha voluto far nascere una lista civica che poi ha provocato una irrisoria scissione. Semmai una lista civica si! Però con tutte le forze progressiste della nostra Senigallia perchè siano sconfitte le forze avversarie del centro destra. Altri avvenimenti di disturbo sono emersi nel quadro politico a danno del centrosinistra.

La scelta sbagliata della scissione renziana che ha indebolito momenti necessari di unità nel centrosinistra. Renzi ha fatto delle buone cose, è coraggioso e ha un grande intuito, però doveva rimanere nel PD per confrontarsi con il partito, eventualmente far emergere le sue proposte, dialogando democraticamente e togliendosi l’ambizione del comando.

Per i prossimi appuntamenti sono certo che il PD, forza primaria nel paese e nella nostra città, sarà in grado di vincere le battaglie con serietà e umiltà.

Duilio Marchetti

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!