SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“La gestione dei rifiuti non diventi terreno di scontro politico”

La Cisl: "azienda pubblica unica provinciale, ma servono certezze per lavoratori e cittadini"

Porta Braschi - Cucina e Pizza con forno a legna - Senigallia - Tavoli all\'aperto, servizio asporto
raccolta differenziata, gestione dei rifiuti urbani

La gestione dei rifiuti nella Provincia di Ancona e l’affidamento in house, con la conseguente costituzione di una Azienda pubblica unica provinciale, non diventi terreno di scontro e battaglia politica.

È quanto chiede la Fit Cisl Marche.

Il sindacato chiede “la salvaguardia degli attuali livelli occupazionali; la definizione di un servizio di raccolta efficace, efficiente ed economicamente sostenibile per i cittadini; la garanzia di adeguate tutele di salute e sicurezza per chi svolge un lavoro anche gravoso; le previsioni di investimenti su mezzi e per soluzioni tecnologiche/organizzative innovative; larealizzazione di investimenti su impiantistica con l’obbiettivo primo di realizzare una economia circolare vera; l’applicazione del Contratto di riferimento dell’igiene ambientale a tutti i lavoratori impegnati nel servizio e il mantenimento dei diritti acquisiti. 

Gli interessi e gli equilibri politici non interessano ai lavoratori ed ai cittadini”.

Andrea Pongetti
Pubblicato Venerdì 9 ottobre, 2020 
alle ore 9:54
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura