SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Cuochi Ancona

Paolo Molinelli: “buon lavoro ad Olivetti”

"La città è divisa in due"

1.433 Letture
commenti
Paolo Molinelli
Il ballottaggio di oggi ha premiato il centrodestra con 10.213 voti, contro 9.780 del centrosinistra, una differenza di 433 preferenze che ha concretizzato la vittoria di Massimo Olivetti col 51,08% contro il 48,92% di Fabrizio Volpini.
 

I complimenti a Massimo, al nostro nuovo Sindaco, sono sentiti come gli auguri sinceri di buon lavoro per il bene di Senigallia che ha veramente bisogno di un buon governo del cambiamento.
 
La svolta, l’alternanza, seppure veramente di misura, sono sicuramente un dato positivo, che mostrano però una Città divisa in due, che la nuova maggioranza avrà il compito di rappresentare nella sua interezza e senza alcuna pregiudiziale, come sovente avvenuto in passato.
 
Come Liste Civiche ‘Senigallia Bene Comune’ e ‘Noi Cittadini’ ci sentiamo parte di questa discontinuità, ci sentiamo di avere contribuito al cambiamento avendo svolto un lavoro di “sentinella” e di opposizione determinata in Consiglio Comunale negli ultimi anni ed avendo raccolto al primo turno del 20 e 21 settembre i consensi di una parte rilevante dell’Elettorato, rendendo così possibile il ballottaggio.
 
Continueremo il lavoro, sicuri della validità delle nostre linee programmatiche, portando un fattivo contributo di proposte e, se necessario, anche di stimolo a fare meglio.
 
Auspichiamo sinceramente che la nuova maggioranza sappia fare sintesi delle tante esigenze presenti nella Città e che quei 433 voti che hanno determinato per un soffio la vittoria al ballottaggio possano crescere in futuro alla luce del buon governo che Massimo Olivetti e la sua maggioranza sapranno mettere in campo per il bene di Senigallia.
      
Paolo Molinelli
 
Commenti
Ci sono 2 commenti
Glauco G. 2020-10-06 12:38:07
Consiglio personale da chi NON ci capisce..la città non è divisa in due ma ANCORA è a favore della sinistra..hanno solo preferito il non voto oppure votare Olivetti pur di mandare su una persona che ha già dimostrato cosa può fare in politica (vedi sanità) ....ringraziate il candidato sindaco di sinistra (tra i meno popolari degli ultimi 30 anni) perchè se mettevano anche solo uno a caso preso in piazza avrebbe vinto loro....quindi non siete spaccati in due (Sneigallia non ha 20.000 cittadini ma più del doppio) ma siete ancora in minoranza.......dovete vincere tra 5 anni non oggi...oggi vi ha fatto vincere il candidato..alle prossime elezioni si vedrà se avrete veramente vinto oppure no...avete 5 anni per convincere la veramaggioranza a continuare con voi...non sarà facile perchè forse metteranno un vero candidato e Senigallia tornerà rossa come sempre fatto....vi aspettano anni difficili ma stimolanti...vincete perchè significa che avrete fatto bene...noi vogliamo gente che vince perchè siamo assetati di nuove idee e nuovo sviluppo. IN BOCCA AL LUPO A OLIVETTI.
alessandropirani 2020-10-07 12:33:37
Caro Molinelli, dopo aver preteso un posto in giunta con Volpini nel pre elezioni, non concesso, decide di andare a destra. Rifiutato, decide di mettersi con Sartini.
Tre poltrone ed ora niente posto in consiglio comunale.
Proverà ancora con la storia dei Beatles o capirà anche lì l'inutilità delle cose che propone?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura