SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Marinelli Sisto - Restauri, protezione e colore in edilizia

“Senigallia Resistente” organizza un incontro per presentare la propria proposta politica

“Bilancio partecipativo: la nostra proposta per la trasparenza ed il bene comune” si terrà alla Chiesa dei Cancelli giovedì 10 settembre alle 21

Bilancio Partecipativo

La Lista “Senigallia Resistente” invita tutte le cittadine, tutti i cittadini e coloro che hanno a cuore il tema della serata ed il futuro, all’incontro pubblico “Bilancio partecipativo: la nostra proposta per la trasparenza ed il bene comune”, che si terrà questa sera alle ore 21 presso la Chiesa dei Cancelli nel centro storico di Senigallia.

Relatori di eccezione: Massimo Rossi, ex presidente della Provincia di Ascoli Piceno ed ex sindaco di Grottammare e Alessandro Volponi, già assessore comunale e provinciale ed odierno Presidente dell’Associazione Casa Comune di Fermo. Uno degli assi portanti della proposta politica della Lista “Senigallia Resistente” Rosaria Diamantini Sindaco è la Partecipazione. Un progetto che non intende subordinare alla rincorsa del massimo profitto e della più esasperata competitività, il diritto di tutte le cittadine e di tutti i cttadini di decideresull’uso delle risorse collettive, al fine di perseguire ora e nel futuro l’universalità dei diritti sociali.

Partecipazione che si esplica attraverso il Bilancio Partecipativo: un processo mediante il quale la popolazione contribuisce a stabilire come e a cosa assegnare le risorse pubbliche. Quindi non più democrazia che si esplica nel semplice voto ma democrazia diretta, volontaria ed universale in cui la popolazione discute e decide sul bilancio e sulle politiche pubbliche. Il cittadino non più fruitore della democrazia ma protagonista del processo democratico decisionale.

In definitiva, Partecipazione non è un modo per riempirsi la bocca ed ammiccare al Popolo, ma un modo di essere, uno stile di vita, che anteponga il Bene Comune all’interesse privato. In altre parole o si è partecipativi o non si è, o si vive la scelta di prendere decisioni in senso collettivo, perché più si è più si hanno contributi positivi, oppure si è solo poveri burocrati in cerca di consenso. La lista Senigallia Resistente, e, in particolare, il suo candidato sindaco Rosaria Diamantini, sono strenuamente difensori di questo nuovo metodo di affrontare e superare i problemi. Insieme, tutte e tutti, per il bene superiore della Città di Senigallia!

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura