SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Dario Romano traccia il bilancio di 5 anni di Consigli Comunali a Senigallia

Presidente sempre presente al voto: "Rapporto proficuo e super partes con tutti i consiglieri, nonostante polemiche iniziali"

Caraffa Sport & Run - Sconti -30% su novità running e lifestyle - Marotta (PU)
Dario Romano

Il presidente del consiglio comunale Dario Romano ha snocciolato i dati di questi 5 anni di governo cittadino seguendo quel filo rosso della trasparenza e del rigore amministrativo.

“Da qui in poi se il Consiglio si riunirà lo farà solo per questioni tecniche – attacca il Presidente Romano –. I dati riepilogativi delle presenze sono rintracciabili su Openmunicipio, credo siano piuttosto interessanti queste informazioni visto che testimoniano la serietà di un Consiglio che in questi 5 anni ha lavorato al servizio della nostra città”.

Le presenze al voto segnalano il 100% di partecipazione dello stesso Romano (1141 su 1141), seguono il consigliere delegato allo sport Lorenzo Beccaceci con 1139 su 1141 ed il consigliere di opposizione Stefania Martinangeli con 1122 presenze su 1141 consigli. Si tratta di presenze al voto su 68 consigli comunali, 84 conferenze capigruppo ed un totale di 301 commissioni.

Un rapporto proficuo tra il presidente ed i consiglieri, Romano non nasconde la propria soddisfazione: “Nel 2015 ci sono state polemiche da parte dell’opposizione sulla mia nomina, si temeva che non fossi imparziale, invece dopo anni di lavoro ho ricevuto il plauso da parte delle stesse minoranze consiliari e questo mi inorgoglisce. Il presidente deve essere super partes ed aver garantito una proficua collaborazione mi soddisfa – prosegue Romano –. Non è scontato che il garante del consiglio ci sia sempre così come non è scontato assicurare il numero legale. Mi rallegra vedere che i primi della lista sono giovani, le presenze non fanno distinzioni di partito, sono oggettive”.

Un percorso amministrativo interrotto solo dal Covid, tuttavia la macchina comunale non si è fermata riprendendo dalla trasparenza per volere dello stesso Romano.

“Il mondo dopo il Covid è cambiato, ci siamo dovuti rimboccare le maniche attivando un sistema di videoconferenza – continua Dario Romano –. Il tutto è stato proposto in diretta streaming, ritengo fondamentale lavorare in totale trasparenza”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura