SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Strage di Corinaldo, Mangialardi commenta la sentenza

"Importante fare giustizia, ma nessuna condanna potrà mai ripagare le giovani vite spezzate" 

Fabrizio Volpini candidato Sindaco - Elezioni Comunali Senigallia 2020

È chiaro che nessuna condanna potrà mai ripagare le giovani vite spezzate in quella tragica e assurda notte. Se le pene comminate siano congrue non spetta a me dirlo, ma sono certo che i legali delle famiglie delle vittime sapranno valutare il da farsi.

Penso comunque che sia stato importante giungere a una prima sentenza, non per vendetta ma per giustizia. Ciò che invece mi sento di auspicare è che non solo questo giudizio, ma l’intera vicenda della Lanterna Azzurra possa aiutarci a ripensare modelli di divertimento e il tipo di offerta ludica per i nostri ragazzi, ma dia luogo a un nuovo e più drastico giro di vite rispetto a certi tipi di gestione dei locali che ignorano le norme di sicurezza mettendo a rischio le vite dei nostri figli“. 

Così il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi commenta l’odierna sentenza sui fatti della Lanterna Azzurra di Corinaldo che ha visto condannare i membri della banda dello spray a pene comprese tra  i 10 a i 12 anni. 
 
Commenti
Ci sono 2 commenti
mik76
mik76 2020-07-30 22:31:40
Ormai pur di apparire in qualsiasi testata giornalistica siamo arrivati alla fiera del luogo comune. Politichese puro del più abbietto lignaggio. Che vergogna, quanto sarebbe meglio tacere e rispettare le famiglie vittime di questa tragedia inenarrabile. Caro futuro governatore ormai siamo oltre il fondo del barile
giulio
giulio 2020-07-31 13:09:16
Concordo in pieno con il precedente commento (mik76). Aggiungo che il sindaco (esse minuscola), chiamato a commentare la sentenza, non ha avuto il coraggio di criticare l'operato dei giudici che, inaspettatamente, non hanno riconosciuto l'unica cosa certa, cioè che la banda era una vera associazione a delinquere. Facevano le stesse operazioni da parecchio tempo, si conoscevano, erano coordinati. Mancava l'atto notarile, sarà per quello.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura