SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

La Fip discute del format dei campionati di pallacanestro

Archiviata la stagione 2019-2020, grossi interrogativi anche sul 2020-21

536 Letture
commenti
Luca Bonvini - Officina impianti GPL e metano - Senigallia
Gianni Petrucci

La pallacanestro italiana attende il Consiglio federale di giovedì mattina, alle ore 10.30 in modalità web, per sapere qualcosa di più sul suo futuro in seguito all’emergenza coronavirus, che dopo aver fatto terminare anzitempo e senza verdetti la stagione 2019-20, mette ora a serio rischio pure la prossima, 2020-21.


Il presidente Gianni Petrucci aprirà la conferenza facendo il punto della situazione ma subito dopo il Consiglio comincerà a trattare il punto principale all’ordine del giorno, il format dei tornei della prossima stagione.

Attenzione prioritaria sulla serie A, ma anche su A2 e B, che interessa in particolare la Goldengas Senigallia.

Intanto le prime certezze le ha offerte la LegaPallacanestro, organizzatrice di A2 e B, che ha chiarito la sua posizione alla Fip, sottolineando: “niente avvio della stagione ad ottobre se si fosse obbligati a giocare a porte chiuse: meglio il rinvio a fine 2020 o a quando le condizioni sanitarie lo permetteranno”.

Intanto, sono stati posticipati i termini per le iscrizioni: ci sarà tempo fino al 31 luglio (nel 2019 era il 9) mentre entro il 15 giugno ci sarà la possibilità per i (tanti) club in difficoltà di continuare l’attività, scegliendo però di partecipare a una categoria inferiore meno impegnativa economicamente.

È questa la prima data importante da segnare sul calendario: quel giorno infatti arriveranno le prime conferme sia sul numero delle partecipanti alla serie B 2020-21, che sulle possibilità di ripescaggio al piano superiore.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie

Ritiro dell'asporto su ordinazione

Ritiro del cibo d'asporto su prenotazione a Senigallia e dintorni

Generi alimentari, di necessità e piatti pronti: consegne a domicilio