SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

M5S Senigallia: “Assumere un comportamento più responsabile”

"Ringraziamo gli operatori sanitari, le forze dell'ordine e tutti coloro che lavorano in prima linea per arginare l'emergenza"

Biciclette bici elettriche Mancinelli - Senigallia
assumere un comportamento più responsabile, più disciplinato, più rispettoso delle norme comportamentali

Stiamo vivendo una situazione di grave emergenza sanitaria nazionale. Sicuramente bisogna avere la massima fiducia nelle istituzioni governative che stanno cercando di arginare e contenere, con seri e rigidi provvedimenti d’urgenza ma in modo trasparente e condiviso con i territori, il diffondersi di questa epidemia di Coronavirus.

L’ultimo DPCM dell’8 marzo 2020 detta norme di comportamento precise e dettagliate, perché la situazione sanitaria lo richiede.

Noi cittadini, dobbiamo assumere un comportamento più responsabile, più disciplinato, più rispettoso delle norme comportamentali, ormai imposte non solo dal buon senso, ma soprattutto da una decretazione d’urgenza che va rispettata da ciascuno di noi.

Questo si chiede, oggi, a noi cittadini, di collaborare per attuare nuovi stili di vita, nuovi modelli comportamentali, al fine di rispettare in primo luogo il sacrificio e l’abnegazione di tutti gli operatori sanitari che, per la nostra cura e sicurezza sanitaria, sono tutti i giorni sottoposti a rischio sul posto di lavoro, e per proteggere, inoltre, le fasce più deboli della cittadinanza.

Ringraziamo, come Gruppo Consiliare MoVimento 5 Stelle Senigallia, gli operatori sanitari, le forze dell’ordine e tutti coloro che lavorano in prima linea per arginare l’emergenza.

da Stefania Martinangeli ed Elisabetta Palma – Portavoce Comunali M5S Senigallia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura