SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Comitato Difesa Ospedale: “Negati ai disabili i parcheggi sotto il Comune”

Contestato l'accesso dei mezzi comunali agli spazi in questione

PesaroUrbinoNotizie.it
Toyota Hybrid in uso presso il Comune di Senigallia

Tutti molto impegnati nella campagna elettorale: Ceriscioli, Mangialardi, Monachesi e Volpini….veramente avremmo MOLTO da dire sulla loro candidatura perché hanno contribuito direttamente alle problematiche della città quali: il nostro OSPEDALE ridotto ai minimi termini nei Reparti, i parcheggi negati ai DISABILI, le file vergognose al Poliambulatorio per ottenere i PANNOLONI per non autosufficienti, le tumulazioni impedite nelle TOMBE IPOGEE con una ordinanza d’imperio e quelle più recenti come  il senso unico sul Lungomare del Ciarnin che penalizzerà tutto il quartiere, il  Beach Cross sul Lungomare Mameli che non rispetta l’ambiente….etccc.

Sulla SANITA’ del nostro OSPEDALE ormai depotenziato da una politica del Partito Dominante senza alcuna logica e razionalità possiamo aggiungere poco o niente dopo 3 anni in cui stiamo portando avanti la nostra battaglia.

Abbiamo già segnalato che è stato dato il via ad uno spolpamento dei nostri Reparti i quali, dopo 5 anni di Governo di Cerisioli & C., con Volpini Presidente alla commissione sanità, ormai ci vedono subalterni a Jesi e Fabriano. Confermato l’Ospedale di Jesi capofila dell’Area Vasta 2 ora Volpini e Giancarli hanno pensato bene, al fine di tutelare Fabriano (??), di fare l’Area vasta 6, ovvero congiungere Fabriano con l’Umbria (l’Ospedale Branca è a 10 KM.).

Due considerazioni: portare via Fabriano dall’Area Vasta 2 vuol dire portare in Umbria risorse che erano della nostra Regione e quindi impoverirla ancora di più e l’altra, un pò campanilistica: ma è possibile che due consiglieri senigalliesi, Volpini e Giancarli (ex dipendente dell’Uff. d’Igiene) pensano per un territorio che non è il loro, Fabriano, e si disinteressano palesemente di Senigallia, la loro città? Non ci pare il modo migliore di difendere il nostro Ospedale!!

I parcheggi NEGATI ai DISABILI. E’ di poco tempo fa la segnalazione di un cittadino per l’impossibilità di parcheggiare l’auto con permesso disabili sotto il Comune, e per questo multata nel 2017 e nel 2019.

C’è stato un confronto con il Sindaco Mangialardi e Monachesi, assessore incaricato del suolo pubblico, ma senza alcun risultato. Il divieto rimane e l’ordinanza che lo certifica non è stata e non sarà cambiata. Ecco la sensibilità dimostrata dai nostri rappresentanti: mentre le auto comunali possono, gli sposi il giorno del matrimonio possono, l’auto Toyota Rossa Ybrid riservata al Comune e al Primo Cittadino può parcheggiare quella dei DISABILI CON REGOLARE PERMESSO DI PARCHEGGIO RILASCIATO DAI VIGILI URBANI, quella invece NO !!

File vergognose di cittadini al Poliambulatorio per i PANNOLONI per i  CITTADINI non autosufficienti. Le foto inviateci da cittadini disgustati e schifati da questa (dis)organizzazione mostrano file interminabili e senza alcuna organizzazione che tenti di snellirle, oltretutto in questo clima di virus latente. Solo il BUON SENSO, LA CAPACITÀ LA CORTESIA E LA DISPONIBILITÀ DEGLI OPERATORI di front-office riesce a fronteggiare una metodologia da terzo mondo che vede invece i dirigenti completamente assenti dalle loro responsabilità gestionali.

Le tumulazioni impedite nelle TOMBE IPOGEE. L’ordinanza del Sindaco n.138/2019 ha impedito a 1.500 famiglie di seppellire i propri cari nelle tombe ipogee di proprietà e le ha obbligate di metterle a norma, sulle linee guida emanate dal comune. La domanda sorge spontanea: se i proprietari privati sono obbligati a spendere migliaia di euro per la loro sistemazione (Geometra, Ingegnere, opere murarie etc..il più piccolo ritocco varia dai 5.000 ai 6.000 euro) siamo sicuri che il Comune per quelle di sua proprietà faccia lo stesso?

Perché l’ordinanza lo dice chiaramente ma l’attuazione non è certa. Anzi a breve dimostreremo che ci sono figli e figliastri, cioè una vera e propria discriminazione nel rispetto delle norme tra privati e Comune pur essendo entrambi proprietari di Tombe ipogee.

Bene tutti questi problematiche hanno visto come primi attori proprio coloro che attualmente il Partito Dominante sembra indicare al Governo sia alla Regione che al Comune di Senigallia.

Siamo sicuri che i cittadini apprezzeranno il lavoro da loro svolto in questi ultimi 5 anni votandoli ?

 

 

da: Comitato Difesa Ospedale di Senigallia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie
Scarica nuova autocertificazione