SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Residenti Ciarnin Senigallia: “non siamo contro la Ciclovia Adriatica”

"Ci sono però da salvaguardare le attività economiche"

2.148 Letture
commenti
Optovolante - Ottica a Senigallia - Centro ottico e optometrico
Lavori ciclabile Ciarnin

Ieri giovedì 6 Febbraio alle ore 21:30 presso l’Hotel “Souvenir” si è svolto l‘ennesimo incontro tra i residenti del comitato del Ciarnin, con la presenza di un avvocato ed un architetto.


In contemporanea della nostra riunione, il titolare di un campeggio sito sul lungomare Leonardo da Vinci, casualmente (?!?!) ha voluto organizzare presso il circolo Fratelli Bandiera, cioè a 200 metri di distanza la presentazione del suo candidato a sindaco Fabrizio Volpini.

Ad ogni modo i risultati sono questi: quattro gatti presenti, la maggior parte non abitano nè lavorano presso il nostro quartiere e invitati evidentemente solo per fare numero.

I pochi residenti intervenuti comunque si sono fatti sentire contestando la decisione del primo cittadino di lasciare il senso unico e gli altri problemi del Quartiere.

Per la cronaca, il candidato a sindaco Volpini non si é visto.
Lo stato delle cose ad oggi è questo.

Il sindaco attualmente in carica organizza incontri coi residenti e tecnici perché dice di voler trovare una soluzione per ripristinare il doppio senso.
I tecnici, gli forniscono l’ esito positivo, tuttavia lui li ignora e va avanti per la sua strada.

I bisogni, i problemi, le difficoltà cui l’ amministrazione condanna residenti e lavoratori di quel quartiere a quanto pare sono ignorati.
Ma ci sarebbe anche un discorso sulla sicurezza che all’Amministrazione sta tanto a cuore, quando vuole.

Domenica scorsa un ambulanza che ha dovuto soccorrere una persona che ha accusato un malore ha avuto difficoltà ad uscire da quel sottopasso, e per fortuna che ancora il traffico era ancora poco.
Inoltre un camion dei pompieri siamo sicuri che riesce a transitare da quel sottopasso?
Oppure come gli autobus deve arrivare fino a Marina di Montemarciano?

Chi si prende la responsabilità se succede qualcosa?
Questi gli interrogativi ai quali qualcuno dovrà dare una risposta
Il comitato tuttavia non si oppone alla Ciclovia, anzi è favorevole.

I tecnici hanno fornito al sindaco esito positivo per la coesistenza del doppio senso più parcheggi ma Lui inspiegabilmente ignora, la verifica da lui stessa avanzata.

La nostra battaglia, ci costa tempo e denaro, per noi non é un divertimento.
Ne avremmo fatto volentieri a meno.

Dobbiamo garantire un futuro alle attività commerciali del quartiere, già in crisi e oltretutto colpite dal fenomeno dell’ erosione, e rendere meno disagiata la vita dei residenti.
Non ci resta che proseguire con questa battaglia.

Da

Comitato Residenti del Ciarnin

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!