SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Educazione alla cittadinanza: gli studenti dell’istituto comprensivo “Senigallia Sud” in Comune

Lo scopo è scoprire il funzionamento della macchina amministrativa

BCC Ostra e Morro d\'Alba - Albanostra - Sussidi alla famiglia
gli studenti dell’istituto comprensivo “Senigallia Sud” in Comune

Anche quest’anno, nell’ambito del progetto di educazione alla cittadinanza, gli studenti delle classi 3^ A e 3^ B dell’istituto comprensivo “Senigallia Sud – Belardi”, accompagnati dalle insegnanti Ramazzotti, Pace, Cingolani e Pinzi, sono stati ospiti del Comune di Senigallia.

Simulando una seduta tipo del consiglio comunale, i ragazzi hanno imparato a conoscere le diverse figure istituzionali, divertendosi e immedesimandosi nei ruoli del sindaco, degli assessori e dei consiglieri. I lavori si sono svolti sotto la direzione del dottor Andrea Giovannetti, responsabile della redazione di OpenMunicipio Senigallia.

A riceverli è stata l’assessore alla Trasparenza Chantal Bomprezzi, la quale ha spiegato loro il funzionamento della macchina amministrativa.

Riteniamo questo genere di iniziative con le scuole – ha detto l’assessore Bomprezzi –particolarmente importanti sotto l’aspetto educativo, perché permette agli adolescenti di iniziare a comprendere i meccanismi istituzionali e il valore della politica. Ciò è fondamentale per rafforzare la nostra democrazia e aiutare i giovani a divenire cittadini consapevoli, capaci di esprimere valutazioni critiche basate sulla conoscenza dei fenomeni, al contrario di come invece troppo spesso accade oggi”.

Al termine dell’incontro gli studenti sono stati accompagnati in visita al museo Pio IX e alla mostra “Razza Umana” di Oliviero Toscani, allestita a Palazzo del Duca e Palazzetto Baviera.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie
Scarica nuova autocertificazione