SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Accesso difficile ai binari della stazione di Senigallia per chi ha difficoltà motorie”

Risponde il sindaco: "Già sollecitato ad RFI un intervento di adeguamento con l'installazione di un montascale"

2.011 Letture
commenti
Optovolante - Ottica a Senigallia - Centro ottico e optometrico
La Stazione ferroviaria di Senigallia, FS, treni, treno, Trenitalia

“Possibile che nella stazione di Senigallia non sia presente un semplice ascensore che permetta ai passeggeri con bagagli pesanti o persone con difficoltà motorie di passare a un binario all’altro con semplicità?” E’ la concisa ma perentoria richiesta rivolta da un cittadino al sindaco di Senigallia.

Una questione che non giunge nuova alle orecchie del Primo Cittadino, il quale afferma di avere già a cuore il problema e di avere più volte sollecitato un adeguamento al Direttore Compartimentale Movimento di Rete Ferroviaria Italiana, ovvero al soggetto competente nella gestione della stazione ferroviaria.

Un intervento necessario, secondo il sindaco Mangialardi, che ritiene “un dovere e un dovuto gesto di concreta attenzione verso i diversamente abili adoperarsi fattivamente affinché non solo quella di Senigallia ma anche le altre stazioni della Regione, siano attrezzate per l’accesso a coloro che hanno una ridotta capacità motoria”.

La richiesta inoltrata dal sindaco di Senigallia ad RFI, con l’augurio che si tengano in maggiore considerazione le esigenze dei portatori di handicap, è quella di valutare la possibilità di attrezzare in stazione le scale di accesso ai binari con dei montascale, così come di adottare tecnologie adeguate per l’accesso alle carrozze.

Commenti
Ci sono 2 commenti
barchio 2019-09-23 21:54:09
La stazione di Marzocca ha gli stessi problemi ma basterebbe uno scivolo pedonale lato mare su una pubblica piazza senza opere costose
Glauco G. 2019-09-24 16:32:48
Possibile che ad ogni problma ci si appella al sindaco? E non accade solo con i cittadini ma pure con i politici "avversari".... il "fonofaro" (io lo chiamo così) non funziona? sindaco perchè non ripari?...perchè compete ad altri e non al comune....il parcheggio della stazione poteva contemplare questo e quello..sindaco perchè non lo fai? perchè dovete chiede a RFI perchè la zona di competenza dove volete fare i cambiamenti cade sotto la gestione di RFI...si tagliano alberi così tanto per fare..sindaco perchè lo fai?..non lo fa..compete alla regione....non ci sono colonnine elettriche sindaco ..perchè non lo fai? questa è la più bella...il sindaco DEVE inslalare colonnne elttriche per dare "carburante" alle auto...una tradizione Italica che proprio non capisco visto che il comune non installa stazioni di benzina...iniziamo a chiedere al privato di creare le colonnine e mettere a pagamento le ricariche..oppure chi ha l'auto elettrica vuole gratis il suo "carburante"?..la strada va a pezzi..sindaco non intervieni mai..la strada non compete al comune...bene...tutto il sindaco dicevo..colpa sua..ll mostro di Senigallia.....eppure bastrebbe solo documentarsi e capire di chi sono le vere competenze e scrivere a chi di dovere e non mandare lettere al sindaco (come mai il sindaco si ma i veri enti gestori dei problemi no? facile interagire con lui e con gli altri no?...vabbe..vallo a capire.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno