SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
MC Coperture - Bonifica amianto, impermeabilizzazioni - Senigallia, Montecchio

Pochi minuti di nubifragio e le “solite” strade di Senigallia sono subito sott’acqua – FOTO

Problematico il deflusso della pioggia caduta copiosamente

4.191 Letture
commenti
Allagamenti in viale Anita Garibaldi

Viale Anita Garibaldi ci ha messo solo pochi minuti a diventare il “solito” torrente. La strada si è trasformata in un corso d’acqua nel primo pomeriggio di lunedì 23 settembre, sotto i pesanti colpi di un vero e proprio acquazzone “tropicale”, una pioggia annunciata dalle previsioni meteo, ma che porta puntualmente disagi alla viabilità di Senigallia.

Necessario l’intervento della Polizia Locale, che ha provveduto a chiudere l’accesso a via Mercantini da viale A. Garibaldi: un incrocio che è da sempre punto critico per l’accumulo dell’acqua piovana insieme ad altre zone della città che vanno velocemente “sott’acqua”, come il sottopasso di via Perilli.

Allagamenti in viale Anita GaribaldiAllagamenti in viale Anita GaribaldiAllagamenti in viale Anita Garibaldi

Il repentino calo dell’intensità delle precipitazioni piovane ha poi arrestato la salita del livello dell’acqua, giunta rapidamente a coprire i marciapiedi, e favorendone poi il lento deflusso.

Situazioni analoghe ci vengono riferite in redazione anche in altri punti della città, come la zona di viale dei Gerani, nei pressi degli impianti sportivi delle Saline e della Scuola Rodari.

Commenti
Ci sono 2 commenti
un povero tra i poveri (di politica) 2019-09-23 17:07:51
"LE SOLITE PIERINO"
Tutto come da previsioni e nel periodo giusto ........ma mai nessuno che pensa di fare quello che deve esser fatto prima e controllare che sia fatto. Perche' non puliscono i tombini lungo le strade che sono gia' intasati (da questa estate) coperti di foglie e aghi di pino. Quando passa la macchina per pulire? chi controlla come pulisce la macchina? Non venite a dirmi che una pioggia cosi sia una bomba d'acqua. Solo una pioggia più intensa, che non è durata tanto, adeguata al periodo. La solita capa per dividere le orecchie.
Glauco G. 2019-09-24 13:37:16
E pensare che esitono cittadini che se ne fregano di queste cose ma piangono perchè il comune non spende i soldi per una colonnina elettrica (con il rischio di perdere un turista di Jesi o Fabriano che preferisce spendere 15 euro a pranzo a Fano con la macchina elettrica)..solo che poi commento dicendo che ora come ora bisognerebbe spendere i soldi in ben altre cose e via mille messaggi contro di me a dire che non ho la visione futurista ecc ecc... bravi... volete spendere per le colonnine? poi i soldi persi per 4 auto e un pranzo li perdiamo per la manutenzione ordinaria della città...i soldi sono pochi!!! iniziamo a spenderli dove serve..tipo pulire le fogne, tombini, ripristinare strade...evitare questo scempio che per una pioggia tutto si allaga..qui urlate la rabbia non per una colonnina elettrica che oggi non serve a nessuno se non a 4 cittadini......qui arrabbiatevi..qui dovete far sentire la voce...inconcepibile vedere Senigallia allagata per una pioggia!!!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura