SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Car Multiservice Senigallia - Promozione da infarto su pneumatici

“25 aprile, una data che ha segnato una svolta per il paese”

L'opinione di Duilio Marchetti sulla Festa della Liberazione

1.221 Letture
commenti
Festa Liberazione, 25 aprile

Aprile, mese di lunghe passeggiate nei parchi cittadini, fuori città e nelle strade di campagna.

I pic nic e i pranzi al sacco, seduti sui verdi prati è una festa gioiosa, si risvegliano i giardini fioriti, sboccia la primavera. Ci si abitua all’aumento della temperatura e delle ore di luce, per questo l’antico detto: “aprile dolce dormire”.

Ma aprile è il mese di celebrazioni: il 25 aprile ricorre l’Anniversario della Liberazione. Nel 1945 infatti l’Italia venne liberata dall’occupazione nazista e tutto il paese organizza festeggiamenti per non dimenticare le vittime di guerra.

Una ricorrenza importante che ha segnato una svolta per il paese. Dopo la liberazione d’Italia dai nazifascisti, i gruppi politici della Resistenza hanno ricostruito il nuovo Stato Italiano. Un nuovo Stato basato sulla democrazia e sul rispetto della libertà. Una bella pagina della nostra storia; semmai, figlia dell’epopea dell’Unità d’Italia. Ecco che il mese di Aprile ci offre delle soddisfazioni.

La leggera brezza primaverile fa il suo ingresso trionfale nel mese dei fiori e delle foglie che hanno finalmente ritrovato il colore della speranza. Così come gli uccelli che cantano o gli alberi che fioriscono.

Così l’uomo riceve la segreta armonia del mese dei fiori.

Da

Duilio Marchetti

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura