SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Hotel Turistica - Hotel a Senigallia

Al Liceo Medi di Senigallia ospite Isolina Marota

Venerdì 29 marzo si chiude una settimana ricca di appuntamenti nell'istituto

Intitolazione aula magna Medi a Carlo Urbani

Settimana ricca di appuntamenti per il multiforme Liceo Scientifico Statale “E. Medi” di Senigallia che dopo la partenza di alcuni studenti alla volta del gemellaggio con il Liceo GanQuan di Shanghai e l’arrivo di Beatrice Covassi, Capo della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, ha in serbo per i propri studenti e docenti altri due incontri di spessore.


“Le storie dietro le fotografie” è il titolo dell’incontro in programma giovedì 28 marzo 2019 con il fotografo Paolo Verdarelli autore delle foto esposte in questi giorni lungo i corridoi del Liceo Medi.

Paolo Verdarelli sarà ospite del liceo senigalliese a partire dalle ore 11:00, in Aula Magna “Carlo Urbani” ove terrà appunto il seminario “LE STORIE dietro le fotografie”.

Verdarelli ha insegnato Sociologia della comunicazione e Sociologia della devianza presso l’Università di Camerino. Oggi si dedica a tempo pieno agli studi storici sulla fotografia. Ha recentemente pubblicato il saggio Carlo Balelli: donne al lavoro sul tema del lavoro femminile nelle Marche del ventennio fascista. Attualmente sta tenendo, nelle Marche e in Umbria, alcuni incontri sull’opera di alcuni Maestri della fotografia.

Venerdì 29 marzo invece, sempre dalle ore 11:00 in Aula Magna “Carlo Urbani”, sarà ospite del Liceo Medi la prof.ssa Isolina Marota, Docente UNICAM, che terrà il seminario “Otzi: vita e morte di un uomo di 5000 anni fa”.

Isolina Marota, Laureata in Farmacia, specializzata in Biochimica e Chimica Clinica e Dottore di Ricerca in Biologia, ha svolto studi sull’identificazione di DNA antichi su reperti di varia provenienza; le ricerche hanno riguardato soprattutto la presenza di batteri, funghi, microorganismi, sulle fibre vegetali appartenenti all’abbigliamento di ”Otzi” l’Uomo del Similaun, cacciatore e guerriero di 5000 anni fa, i cui resti vennero ritrovati nel 1991.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura