SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Passaggio di consegne nel Taekwondo Senigagliese…

... e non di certo dovuto alla "classica" crisi del "7° anno"!

2.960 Letture
commenti
Sarah

Era il 4 Marzo del 2011 quando sulle pagine dell’allora 60019.it (//www.senigallianotizie.it/1298892061/volti-e-nomi-di-senigallia-celebri-ma-modesti-n11-christian-magnoni) (oggi SenigalliaNotizie.it ) scrivevo :”La location dell’incontro è la palestra Perticari e l’oggetto del colloquio dovrebbe essere un’intervista. Ma quello che viene fuori è più l’immagine dell’amore verso uno sport e di quella Società sportiva che l’ha visto nascere e divenire atleta ed ora lo vede nei panni di istruttore e divulgatore. Lui è Christian Magnoni … Cintura Nera 2° Dan (successivamnte si è poi guadagnato i galloni del 3° e 4° Dan). Pizzetto, baffi, mosca, capelli raccolti in una specie di chignon, fisico asciutto e nervoso da atleta, portamento eretto, me lo fanno apparire come una via di mezzo tra l’eroe di Dumas, D’Artagnan, e uno dei misteriosi Samurai di Akiro Kurosawa…“. E’ passata un po’ d’acqua sotto i ponti, ed infatti eccomi a riparlarne, ma per un altro motivo.

Si sa che prima o poi, queste discipline sportive definite (immeritatamente) minori e non certo per la qualità del gesto sportivo, ma solo perchè alle loro spalle non gira quella certa ricca – troppo – tipologia di business (tanto cara invece quando sono i palloni gli attrezzi principali), ti obbligano a determinate precise ed a volte dolorose scelte che ti consentano di intraprendere una seria ed onesta vita lavorativa che magari ti permetta anche di gettare le basi per la costruzione di una famiglia. E ci si ricorda, passatemi la polemica, di questi ragazzi ai mondiali o alle Olimpiadi e solo se salgono sui gradini del podio.

Gestire la scuola di Taekwondo Senigallia, facendosi quasi 150 km due o tre volte alla settimana da Fabriano alla Spiaggia di Velluto, dopo aver passato anche una notte lavorativa, non per divertirsi, nel suo Pub, non era quello che si definisce proprio una passeggiata. Da qui, quindi, la dolorosa decisione o di arrendersi (ma dal vocabolario di questi novelli samurai sembra che la parola non esista) o di trovare una società disposta ad assumerne l’eredità. La passione, l’amore verso questo sport, l’affetto che lo legava ai suoi ragazzi e ragazze, ha fatto si che la scelta sia caduta sul cercare una Società portatrice degli stessi geni e che con egual passione si sarebbe fatta promotrice della continuazione del suo lavoro. Un lavoro che visto come era stato svolto con infinito sacrificio, una massicia dose di umiltà nonchè un palmares di discreti risultati, non poteva di certo essere gettato alle ortiche.

Dopo vari sondaggi Christian è riuscito, con la sua caparbia, a trovare l’anello giusto atto a proseguire la sua catena: l’ Associazione Sportiva Taekwondo Olympic Ancona (//www.tkdolympicancona.it/tkd.html) fondata e diretta dal Maestro Paolo Barboni (e non certo per caso: una cintura nera 6° Dan) (//www.tkdolympicancona.it/societa.html) nel 2009 che ha accettato di creare una Sede distaccata nella palestra storica del Liceo Perticari senigagliese, affidandola, com’è giusto che sia, alle cure di un’altra cintura nera (4° Dan) l’atleta ed allenatrice Sarah Zannini. Titolata anch’ella, seppur mi sono ripromesso di evitare di elencare il suo lungo palmares, “dimenticanza” voluta, dalla quale sicuramente Sarah mi assolverà sorridendo, conoscendone timidezza e modestia.
Si è passati così dall’autorevole e seriosa personalità di Christian, atleta moro, dalle solide nodose mani capaci di spaccare in esibizione, tavolette di legno, alle fattezze più delicate, quasi gentilizie (ma mai lasciarsi ingannare dalle apparenze di chi pratica queste discipline orientali) di Sarah, quasi una sorellina maggiore, biondina e con gli occhi azzurri.

Concedetemi una battuta che so di potermi permettere, conoscendolo, e sapendo che anche Christian ci riderà su: si è passati così, senza colpo ferrire dalla “bestia” (intesa come combattente) alla “bella” (allenatrice).

Se Christian in 7 anni era riuscito a portare con la sua costanza, le sue capacità, con il suo amore per questo sport, la sua squadra dai 4 elementi iniziali ad oltre 30, Sarah non è stata da meno. Infatti non appena si è venuti a conoscenza che Christian sarebbe stato costretto a fare un passo indietro e quindi ad abbandonare i suoi ragazzi, alcuni, anzi parecchi, suoi discepoli, non conoscendone a fondo il suo indomito carattere e la sua nobile anima di chi non si arrende tanto facilmente, non gli hanno dato tempo prendendo altre strade.

Ma come dicevo, Sarah, coadiuvata da una componente storica della “Scuola” di Taekwondo Senigagliese (diamo a Cesare quel che è di Cesare) ovvero Oriana Scarponi, lei stessa adulta-sportiva-praticante, ha fatto squillare il richiamo del “Torna a casa Lassie” ed in una frazione di tempo limitata, la palestra si è nuovamente (ri)popolata di una quindicina di elementi dai più piccoli ad alcuni adulti. E sono convintissimo che tanti altri richiamati dal passa parola, si aggiungeranno per allungare le file della nuova squadra.

Il taekwondo, come ben si sa, è uno sport che nasce in Corea e che abbina oltre alla tecniche di difesa personale quelle di filosofia e meditazione. Quindi è la chiave concreta che avalla la frase ricorrente del “mens sana in corpore sano”.
Ecco che allora in fase di passaggio delle consegne si è voluto aggiungere una ciliegina alla torta quasi a completamento della frase di cui sopra, inserendo una novità o meglio un’ utile novità che approfondisse quel “corpore sano” :la figura del Biologo Nutrizionista.

Una persona, meglio dire un preparato professionista, che valuterà il fabbisogno nutritivo ed energetico della persona in esame.
Chi si è assunta tale importante responsabilità e compito, nel nostro caso, è la dr.ssa Sofia Giordani, senigagliese, che diplomatasi al Liceo Perticari (respira quindi doppia aria di casa) ha conseguito dapprima la laurea in Scienze Biologiche con un 110/110 all’ Università Politecnica delle Marche per poi successivamente trasferirsi in quella di Pisa onde ha ottenuto un’ulteriore Laurea Magistrale in Scienze della Nutrizione Umana guadagnandosi anche lì, un’altra lode.
Iscritta all’albo dei Biologi, attualmente frequenta la Scuola di Alta Formazione specializzata nella nutrizione e supplementazione alimentare in ambito sportivo SANIS, organizzata da ESNS European Sport Nutrition Society, presso la sede di Ancona.

Una professionista dal gran bagaglio tecnico che si è resa disponibile ad offrire gratuitamente, a tutti gli atleti partecipanti alla scuola Taekwondo senigagliese ed ai loro famigliari-accompagnatori, i giusti consigli legati all’alimentazione e non solo.

Attualmente i Corsi nella Sede di Senigallia, sempre nella palestra del Liceo Perticari, si svolgono il lunedì e giovedì a partire dalle ore 16,30 per terminare alle 18,30
Giunto a questo punto non mi rimane, visto anche il periodo di festività, che augurare ai lettori, agli atleti, agli allenatori, i più sentiti auguri di serene festività. Un AUGURIO molto particolare va invece sia alla persona che alla sua nuova attività lavorativa di Christian Magnoni, unitamente ai RINGRAZIAMENTI che i suoi ragazzi non si stancheranno mai di inviargli e che attraverso chi scrive, intendono far arrivare al loro “maestro”che non lo è stato solo di Taekwondo, ma anche di vita.

Alla “Sede distaccata Senigagliese” invece, gli AUGURI particolari che il Nuovo Anno porti nuova giovane linfa (ma sappiate che anche gli adulti sono graditi e non poco) destinata ad allargare l’organico dell’attuale squadra.

di Franco Giannini

Franco Giannini
Pubblicato Martedì 25 dicembre, 2018 
alle ore 6:56
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura