SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Buone notizie da Ancona: i feriti di Corinaldo a breve tutti a casa

Erano 7 quelli arrivati in codice rosso, in pochi giorni dovrebbero essere dimessi anche quelli ancora ricoverati

1.831 Letture
commenti
MC Coperture - Bonifica amianto, impermeabilizzazioni - Senigallia, Montecchio
Ospedale Regionale a Torrette di Ancona

Dovrebbero trascorrere tutti le vacanze di Natale a casa i giovani ricoverati in codice rosso all’ospedale di Torrette di Ancona dopo la tragedia di Corinaldo dell’8 dicembre.


Continuano infatti ad arrivare buone notizie dal nosocomio del capoluogo, dove martedì 18 dicembre è stata sciolta la prognosi per l’ultimo giovane che si trovava ancora in prognosi riservata.

Tutti e tre i giovani ancora in ospedale dovrebbero essere dimessi entro pochi giorni.

Dopo i fatti della Lanterna Azzurra erano sette quelli arrivati in codice rosso, dei quali sei minorenni: l’unico maggiorenne era un diciottenne originario del Molise.

Il direttore degli Ospedali Riuniti Michele Caporossi ha espresso soddisfazione per la professionalità mostrata da tutto il personale ospedaliero che ha contribuito alla pronta ripresa dei tanti ragazzi e ragazze ricoverati: una luce in una vicenda dolorosa e ancora tutta da chiarire.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie

Ritiro dell'asporto su ordinazione

Ritiro del cibo d'asporto su prenotazione a Senigallia e dintorni

Generi alimentari, di necessità e piatti pronti: consegne a domicilio