SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Muri Puliti, pulizia a Senigallia di alcuni edifici imbrattati da vandali

Prosegue l'attività, volontaria, di Sena Nova, che ricorda: "chi imbratta rischia la galera"

1.041 Letture
commenti
Santoli Service - Servizi edili ed elettrici - Marzocca di Senigallia
Muri Puliti

Prosegue l’impegno dei volontari aderenti al programma Muri Puliti, nato nel 2012 per volontà della Giunta Mangialardi, da una collaborazione tra l’Amministrazione comunale e l’associazione culturale Sena Nova, ora presieduta dalla professoressa Elisa Santelli.


Sotto la direzione del professor Camillo Nardini i volontari sono intervenuti in via Marchetti, nella traversa che da Corso 2 Giugno porta in Piazza Del Duca.

Non sono operazioni di recupero totale delle superfici sporcate, ma copertura degli imbratti e mimetizzazione con colori assimilabili a quelli originari delle pareti dei vari edifici e muri della città.

Riteniamo sia utile rammentare che il nuovo Decreto legge applica nuove misure contro il deturpamento e l’imbrattamento di cose altrui.

L’imbrattatore è, per legge, un vandalo, e rischia la reclusione da uno a sei mesi o la multa da 300 a 1.000 euro. Se poi si tratta di muro, monumento o palazzo storico o artistico la pena sale e si applica la reclusione da tre mesi a un anno e una multa da 1.000 a 3.000 euro.

Nei casi di recidiva, da tre mesi a due anni e una multa fino a 10.000 euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!