SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Nudo e ubriaco ai giardini della Rocca di Senigallia: denunciato straniero irregolare

Diverse chiamate al 113 per segnalare comportamento molesto di un 50enne, già destinatario di provvedimenti di espulsione

5.277 Letture
Un commento
Fabbri Infissi - Dierre - EcoBonus fiscale per infissi, porte e cancelli
Senigallia, controlli della Polizia alla Rocca roveresca

Nel pomeriggio di giovedì 20 settembre, sono giunte diverse chiamate al 113, presso la Sala Operativa del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Senigallia, per segnalare la presenza di un soggetto particolarmente molesto che si aggirava presso i giardini della Rocca Roveresca.

Gli agenti della Squadra Volante si sono subito portati in zona per verificare quanto stava accadendo, rintracciando l’uomo nel porticato che collega via Manni con i giardini Palazzesi. L’individuo in questione è stato trovato privo di vestiti e in condizioni igieniche assolutamente precarie.

Dopo averlo fatto rivestire, con una certa celerità, anche perché a quell’ora c’erano diverse persone presenti, tra cui alcuni giovani, che frequentavano l’area, gli agenti hanno proceduto all’identificazione della persona e a contattare il 118, poiché l’uomo fin da subito è apparso in evidente stato di ubriachezza, ragione per cui stava dando seguito ad atteggiamenti molesti. Anche per gli agenti di Polizia non è stato semplice portare a termine le attività di identificazione, per poi farlo condurre all’ospedale di Senigallia, dove gli sono state prestate le cure del caso.

Espletate tali operazioni, l’uomo è risultato essere un tunisino di circa 50 anni, M.C. le sue iniziali, che si trova irregolarmente sul territorio italiano ed è destinatario di diverse espulsioni, oltre che dell’ordine del Questore di lasciare il territorio dello Stato italiano.

Gli agenti del Commissariato di Senigallia, alla luce degli accertamenti eseguiti, hanno quindi denunciato l’uomo all’Autorità giudiziaria con le accuse di inottemperanza all’ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale; inoltre è stata elevata una sanzione di oltre 3000 euro per atti contrari alla pubblica decenza e per ubriachezza.

Nei prossimi giorni, le attività di controllo da parte degli agenti della Polizia di Stato proseguiranno: da tempo la Polizia di Senigallia monitora le presenze nell’area della Rocca Roveresca, frequentata da individui che bivaccano o importunano i passanti.

Commenti
Solo un commento
marcof 2018-09-22 10:27:35
E c'è ancora gente che è per l'accoglienza indiscriminata..... prego signori, le frontiere sono aperte, nessun controllo, entrate tutti liberamente!!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno