SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Al Comitato Cittadino sta a cuore l’ospedale di Senigallia”

"Cercare di screditare chi ha una posizione diversa è una strategia di alcuni politici che non ha mai prodotto benefici alla collettività"

Dè Este - Medicina e chirurgia estetica - Odontoiatria - Senigallia, Chiaravalle
Comitato cittadino difesa ospedale di Senigallia

Cercare di screditare chi ha una posizione diversa è una inveterata strategia di alcuni politici che non ha mai prodotto benefici alla collettività. Di questo speriamo prenda atto l’assessore Girolametti, concentrato più a diffamare il Comitato che a raccoglierne le denunce.

È infatti noto che il Comitato Cittadino a Difesa dell’ospedale di Senigallia ha come scopo quello di difendere il nostro Ospedale, basandosi solo su documenti e dati oggettivi, non ha una appartenenza partitica ed è aperto a tutti i cittadini che hanno a cuore le sorti della sanità pubblica nel senigalliese, a prescindere dalla loro appartenenza. Girolametti questo lo sa bene, come sa altrettanto bene che questo Comitato ha da sempre cercato il dialogo ed il confronto con tutti i componenti politici istituzionali del nostro Comune.

Ha partecipato a ben due nostri incontri pubblici: uno al Ciarnin e l’altro a Passo Ripe ed ha avuto modo di parlare liberamente, fino addirittura ad assumere toni offensivi. Il Sindaco è stato il primo cui ci siamo rivolti, con un incontro in Comune (sia come primo cittadino sia come leader della maggioranza consiliare), ma a parte il suo fallito tentativo di blandirci, è stata evidente la sua avversione al Comitato, manifestata anche durante l’ultimo consiglio comunale.

Ci siamo poi rivolti agli altri interlocutori, che non solo hanno indossato la nostra maglia, ma si sono mostrati attenti alla nostra battaglia condividendola.

Non ci saremmo comunque mai aspettati di assistere ad un Consiglio Comunale surreale come quello scorso, caratterizzato da interventi (come quelli del Sindaco e del Consigliere Mandolini, per citarne alcuni) offensivi verso noi cittadini, che eravamo presenti senza diritto di parola, e dalla scena finale della corsa dell’assessore Girolametti dal suo scranno verso il pubblico per aggredire verbalmente uno di noi (tutte circostanze che nei prossimi giorni documenteremo).

Questi anomali comportamenti ci hanno lasciati basiti, ma il nervosismo trapelato nelle parole del Sindaco e nella condotta dell’assessore ci hanno confermato che la nostra azione sta funzionando e nelle prossime settimane diventerà ancora più forte.
A tutti i cittadini diciamo “aiutiamoci” a sostenere questa giusta battaglia: il Comitato è aperto a chiunque e proprio la sua composizione eterogenea ne è la sua forza.

Ai nostri detrattori, cui non è piaciuta la nostra maglietta con il cuore spezzato, che rappresenta lo stato d’animo dei cittadini per la situazione del nostro ospedale, consigliamo di abituarsi a vederci sempre più numerosi e combattivi, per evitare che vadano a pezzi i loro già provati nervi.

da Comitato Cittadino a Difesa dell’ospedale di Senigallia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura