SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

La Lega presenta un’interrogazione sulla conferma di Marco Pierluca alla guida dell’ASA

Il provvedimento ha coinvolto i Comuni di Senigallia, Corinaldo, Trecastelli e Ostra Vetere

3.011 Letture
commenti
Mini Grand Prix - Le Coco Beach - Parco giochi, american bar, paninoteca, cocktails - Senigallia
Lega Nord Senigallia

Il 14.6.2018 abbiamo appreso dagli organi di stampa che il 27 aprile 2018 si è riunita l’Assemblea dei soci della Società Azienda Servizi Ambientali S.r.l per discutere dei seguenti argomenti iscritti all’ordine del giorno: esame e approvazione del bilancio di esercizio 2017; nomina dell’organo di controllo e revisione legale (Sindaco Unico) per scadenza del mandato precedente. In qualità di sindaco unico della società ASA, è stato confermato il Dr. Marco Pierluca. E’ apparsa, però, sempre sugli organi di stampa, che il Dr. Marco Pierluca è imputato nel processo ‘Banca Marche’ ed in particolare che la Procura della Repubblica di Ancona ha richiesto 7 anni e 6 mesi di reclusione, sostenendo pesanti accuse nei confronti del professionista proprio per la sua attività di sindaco in seno all’Istituto bancario marchigiano.”

E’ quanto afferma il Capogruppo consiliare della Lega al Comune di Senigallia, Davide Da Ros, in un’interrogazione presentata nei giorni scorsi al Sindaco Mangialardi, a cui fa seguito la stessa interrogazione presentata, ai Sindaci dei rispettivi Comuni, anche dai Consiglieri di opposizione di Corinaldo (Luciano Galeotti del Gruppo consiliare ‘In movimento Corinaldo c’è), Trecastelli (Nicola Peverelli del Gruppo consiliare ‘Trecastelli ai cittadini’ e Ostra Vetere (Massimo Bello, Giuseppina Codias e Andrea Santini del Gruppo ‘Lega-Fratelli d’Italia-Autonomia per Ostra Vetere). Comuni, che fanno parte – insieme anche a quelli di Castelleone di Suasa, Serra de’ Conti, Barbara ed Arcevia – della compagine sociale della società ‘Azienda Servizi Ambientali srl’ di Corinaldo.

Nella loro interrogazione, i Consiglieri comunali dei Gruppi di opposizione di Senigallia, Corinaldo, Trecastelli ed Ostra Vetere evidenziano come “dagli organi di stampa, risulti – scrivono i Consiglieri nella loro interrogazione – che il Dr. Marco Pierluca sarebbe stato sanzionato dalla Consob per le condotte tenute in seno alla vicenda Banca Marche come sindaco” e come “sempre dagli organi di stampa si sia appreso che il Comune di Jesi è stato ammesso parte civile nel processo penale Banca Marche e quindi anche contro il Dr. Marco Pierluca.”

Da Ros, Peverelli, Galeotti, Bello, Codias e Santini sottolineano, inoltre, come “il Comune di Jesi abbia ritenuto giusto costituirsi parte civile nel processo, anche per dare – scrivono ancora gli esponenti delle opposizioni – un segnale chiaro circa i danni gravi che la vicenda Banca Marche ha prodotto sul proprio territorio ed ai suoi cittadini, precisando che, nonostante analoghi ed ingenti danni sono stati cagionati ai tanti abitanti ed alle imprese site nei Comuni oggi soci della società Azienda Servizi Ambientali srl, tuttavia detti Comuni non hanno pensato di seguire l’esempio del Comune di Jesi.

A questo punto, I Consiglieri comunali dei Gruppi di opposizione chiedono ai rispettivi Sindaci “pur riconoscendo il diritto alla presunzione d’innocenza – scrivono Da Ros, Peverelli, Galeotti, Bello, Codias e Santini – sino a quando non scenderà il giudicato penale e civile sulle vicende giudiziarie sopra indicate, se non si ritenga utile ed opportuno valutare per i Comuni di Senigallia, Corinaldo, Trecastelli e Ostra Vetere avanzare la richiesta prudenziale, quali soci della società Azienda Servizi Ambientali S.r.l,  di revoca del mandato conferito al dr.Marco Pierluca, quale sindaco unico della Società Azienda Servizi Ambientali S.r.l , quanto meno sino a quando costui non avrà chiarito la propria vicenda processuale ed in tal senso, sollecitando l’organo amministrativo di detta società”.

Il Capogruppo consiliare della Lega, Davide Da Ros, da ultimo, nella sua interrogazione, aggiunge altri elementi che riguardano la vicenda legata alla posizione del Dr. Marco Pierluca. “Risulterebbe che il Sindaco Mangialardi – scrive il Consigliere Da Ros nella sua interrogazione – sia patrocinato, in una Sua vicenda personale, dall’avv. Vilma Profili, consigliere comunale del Comune di Senigallia e facente parte dello Studio legale–Commerciale Pierluca & Associati, di cui il dr. Marco Pierluca è partner” e che sempre il Sindaco Mangialardi “avrebbe rapporti di amicizia con il dr. Massimo Felicissimo, candidatosi nella ‘Lista ViviSenigallia’ di supporto alla Sua candidatura a alla Sua coalizione di governo cittadino nell’ultima tornata elettorale, di cui si è appreso, sempre dagli organi di stampa, che lo stesso dr. Massimo Felicissimo sia stato citato dalla Banca delle Marche in un giudizio civile, unitamente ad altri soggetti, per gravi inadempienze, da quest’ultimo compiute quale sindaco della Banca Marche”. Da Ros chiede, pertanto, al Sindaco Mangialardise non ritenga utile ed opportuno rendere edotto il Consiglio Comunale dei motivi, per i quali il Comune di Senigallia non si sia costituito parte civile nel processo Banca Marche come, invece, ha fatto il Comune di Jesi, e se tra detti motivi vi sia anche quello dei rapporti di cliente/legale correnti tra lo stesso Sindaco Mangialardi e l’Avv. Vilma Profili, nonché quelli di rapporti di amicizia e di rapporti di partito tra Ella ed il dr. Massimo Felicissimo.”

 

I Gruppi consiliari di opposizione di Senigallia, Corinaldo, Trecastelli, Ostra Vetere

Davide Da Ros – Capogruppo consiliare ‘Lega’ Comune di Senigallia

Luciano Galeotti – Capogruppo consiliare ‘In Movimento Corinaldo c’è’

Nicola Peverelli – Capogruppo consiliare ‘Trecastelli ai Cittadini’

Massimo Bello, Giuseppina Codias e Andrea Santini – Gruppo consiliare ‘Lega-Fratelli d’Italia-Autonomia per Ostra Vetere’

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie

Ritiro dell'asporto su ordinazione

Ritiro del cibo d'asporto su prenotazione a Senigallia e dintorni

Generi alimentari, di necessità e piatti pronti: consegne a domicilio