SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, sopralluogo nei cantieri lungo il Misa da parte del Presidente Ceriscioli

Con lui anche il sindaco Mangialardi, l'Assessore Sciapichetti, il Consigliere Volpini e Claudio Netti del Consorzio di Bonifica

2.213 Letture
commenti
Amici di Casa BBL onlus - Dona il cinque per mille
sopralluogo nei cantieri lungo il fiume Misa da parte del Presidente della Regione

Un sopralluogo per fare il punto sulla situazione dei lavori di messa in sicurezza del Fiume Misa. La visita si è svolta alla presenza del Presidente della Regione, Luca Ceriscioli, e dell’assessore alla difesa del suolo Angelo Sciapichetti. Un’occasione per spiegare nel dettaglio l’importante lavoro iniziato lo scorso 4 giugno che servirà a mettere in sicurezza alcune criticità del tratto fluviale.

Al riguardo ha voluto esprimere tutta la sua soddisfazione il Presidente Ceriscioli: “Si tratta di un intervento frutto di una programmazione approfondita, non più interventi a spot in situazioni di emergenza; è questo l’elemento che è mancato finora nelle varie opere effettuate e questo modello di azione con il Consorzio di Bonifica delle Marche è quello che qui trova la prima applicazione Sopralluogo nei cantieri lungo il Misama che sarà esportabile, proprio a dimostrazione della sua validità, anche in altri contesti critici della regione”.

L’ intervento, di grande entità, è stato affidato dalla Regione al Consorzio di Bonifica, rappresentato dal presidente Claudio Netti. In questo primo momento i lavori verranno declinati in due lotti: nel primo verranno investiti quasi 1,2 milioni di euro per la manutenzione straordinaria degli argini nella zona compresa tra il Ponte Portone e il Ponte Vallone, per una lunghezza di circa 1700 metri.

Il secondo lotto, per un importo base di quasi 1,5 milioni di euro, riguarda interventi nell’area compresa tra il Ponte Vallone e la zona Pianello di Ostra, per una lunghezza di circa 2300 metri. I provvedimenti, di notevole urgenza, consistono nel rinforzo e ripristino delle arginature che hanno subito danni a seguito degli eventi di piena degli ultimi anni. Inoltre, è previsto il ripristino degli scarichi e delle portelle necessarie al deflusso delle acque basse dei terreni adiacenti le arginature.

Un intervento rilevante, forse il più rilevante dell’intera regione– ha dichiarato l’assessore regionale Angelo Sciapichetti e ancora – saranno ben 22 i milioni di euro complessivi che verranno riversati nel senigalliese per effettuare anche gli interventi sulle vasche di espansione per l’escavo della foce del fiume Misa e per il raddrizzamento del fosso del Sambuco”.

Sopralluogo nei cantieri lungo il MisaSopralluogo nei cantieri lungo il MisaSopralluogo nei cantieri lungo il Misa

Soddisfazione anche da parte del Primo cittadino senigalliese Maurizio Mangialardi che ha voluto congratularsi per la grande messa in opera sottolineando che “L’importanza di questa azione è il fatto stesso che essa rientri in un’ottica preventiva che non viene fatta per fronteggiare una situazione di emergenza” e ancora – “E’ giusto sottolinearne il grande valore non dimenticando però che sono manovre che mitigano il rischio idraulico, ma che non lo eliminano: dobbiamo essere consapevoli che il fiume c’è e anche in futuro La conferenza sul sopralluogo nei cantieri lungo il Misadovrà essere mantenuto in uno stato di sicurezza per evitare che si ripetano eventi calamitosi come quelli già accaduti”.

Anche il Consigliere Regionale Volpini ha voluto complimentarsi per i lavori in corso che termineranno il 4 dicembre: “Da senigalliese non posso che ringraziare per quello che la Regione sta facendo, vale a dire un esempio concreto di una ‘politica del fare’”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!