SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“L’Ospedale di Jesi diventerà l’Ospedale di riferimento dell’Area Vasta 2 ?”

"Lo riferiremo a Mangialardi che sicuramente, come ha fatto sin d’ora, ci rassicurerà e che questo non accadrà mai?"

Da Adamo - Osteria e Locanda a Senigallia (AN) - Ristorante e camere
Il Comitato Cittadino a difesa dell'Ospedale

Il Sindaco Mangialardi, Presidente A.N.C.I. Marche, e quindi informato e portato a conoscenza di tutti gli indirizzi sanitari dell’Area Vasta 2, ha dimenticato che l’Ospedale di Jesi diventerà l’Ospedale di riferimento dell’Area Vasta 2 ?

E come Presidente di tutti i Sindaci delle Marche ha dato il suo benestare?

Leggiamo e riportiamo da un noto quotidiano locale cartaceo :”Il Sindaco Bacci di Jesi apre all’Asse Nord per il suo territorio “Una soluzione per l’Ospedale” e dice “Specie se, come sembra, il Carlo Urbani dovesse diventare l’Ospedale di riferimento per un’ara più vasta della sola Vallesina, l’Asse Nord potrebbe rappresentare una risposta importante alle criticità della viabilità a servizio del nosocomio..etcc

Per Area più vasta intende l’Area Vasta 2 che comprende anche Senigallia?
Quindi dovremmo ringraziare il Sindaco di Jesi perché ci vuole facilitare l’arrivo quando avremo bisogno di cure sanitarie?.

Grazie del pensiero caro Sindaco Bacci ma lo riferiremo al nostro Sindaco Mangialardi che sicuramente, come ha fatto sin d’ora (oppure no??) ci rassicurerà e che questo non accadrà mai perché la sanità “è una cosa seria”, a lui piace molto questa parola, che per la sanità va verificata !

D’altronde come non credergli? Ci ha rassicurato sino ad ora per la Risonanza Magnetica, che ancora non c’è, della Tac dedicata per il Pronto Soccorso, anche questa non c’è, del Laboratorio Analisi, che però fa la metà degli esami che faceva prima, della Sala operatoria per l’Otorino, che ancora non è dato vedere e, dulcis in fundo, per la Cardiologia Utic, che non avremmo MAI perso e che avrebbe battuto i pugni sul tavolo qualora fosse successo.
Peccato invece che ci è stata tolta dal 1° Settembre 2017, e non abbiamo sentito un gran rumore!!

Quanto ancora dovremmo ascoltare queste affermazioni che, con il solo lo scopo di anestetizzare e far passare per fessi i cittadini, non sono MAI supportate dalla realtà dei fatti?

Consigliere Volpini, votato a Senigallia con oltre 4000 voti, Assessore Girolametti, che si sarebbe dimesso qualora avessimo perso l’Utic (restiamo in attesa), e Sindaco Mangialardi dicevate nelle campagne elettorali che avreste difeso la sanità pubblica del nostro spedale. I cittadini di Senigallia ci hanno creduto. Quando i fatti sono precipitati, 24 luglio 2017, il Comitato si è fatto portavoce delle criticità. Alle nostre osservazioni dicevate che ne avremmo parlato dopo 6 mesi, lasciando intendere che nulla sarebbe cambiato, anzi che la sanità sarebbe migliorata.
Ora i 6 mesi sono passati da un pezzo e le risultanze negative per i cittadini sono sotto gli occhi di tutti.

Bene!grazie a chi sappiano, noi andremo con il cappello in mano a farci curare a Jesi in nome del “voglio la qualità non l’ospedalicchio sotto casa” dimenticando che sotto casa nostra avevamo un Signor Ospedale scambiato da chi può e, negandolo fino all’ultimo, all’insaputa dei cittadini.
In cambio di che cosa se è lecito chiedere?

Noi informeremo i cittadini anche di questi ultimi avvenimenti e sulle responsabilità in merito al depotenziamento e declassamento dell’Ospedale di Senigallia.
#FacciamociSentire

da Comitato difesa dell’Ospedale

Commenti
Solo un commento
tarneb
tarneb 2018-05-20 09:40:02
Mai come ora l'ospedale di Senigallia è stato penalizzato. Forse sarebbe stato meglio non avere due senigalliesi (mangialardi e volpini) in "posti di potere".... Il nostro ospedale sarebbe stato maltrattato meno.
Un ospedale che fa più prestazioni di Jesi e Fabriano, un ospedale che serve il territorio più popoloso della provincia, un ospedale di cui la cittadinanza ha fiducia, è proprio quello che viene smantellato!
Potenza dell'intelligenza!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura