SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, perde il contenzioso contro il Comune ma non vuole pagare le spese legali

Dovrà versare più di 5mila euro

2.367 Letture
commenti
Eurostok - La qualità al giusto prezzo - Senigallia
Lungomare G.Marconi a Senigallia. Foto del maggio 2016

Ha perso una causa contro il Comune di Senigallia ma non vuole pagare le spese legali per un totale di 5.635 euro.

Protagonista della vicenda un 68enne condannato con sentenza pubblicata il 22 maggio scorso a rifondere al Comune di Senigallia per le spese liquidate.

Al centro del contenzioso la tassa sull’occupazione del suolo pubblico per strutture presenti sul marciapiede del lungomare Marconi.

L’uomo aveva notificato nel 2009 al Comune un ricorso alla Commissione tributaria provinciale di Ancona contro gli avvisi di accertamento per la tassa di occupazione del suolo pubblico relativi agli anni 2004, 2005, 2006 e 2007.

Nel 2013 la commissione ha dichiarato un difetto di giurisdizione, per incompetenza, e il cittadino ha ripresentato tutto di fronte al giudice ordinario presso il Tribunale di Ancona. Chiedeva di annullare gli avvisi di accertamento di 55.394,28 euro relativi ad un immobile e di 26.402,83 per l’altro. Somme da lui versate per le quali chiedeva la restituzione.

Al 68enne è stata chiesta la somma relativa al mancato pagamento; in un primo momento non l’ha versata poi, quando si è visto arrivare la cartella esattoriale, ha provveduto facendo causa per riavere quei soldi indietro.

Il cittadino ha perso, le somme versate non gli verranno restituite ma lui dovrà pagare le spese legali sostenute dal Comune. La Giunta ha quindi autorizzato il sindaco Maurizio Mangialardi e l’avvocato Laura Amaranto, legale del Comune, a presentare un atto di precetto per il recupero della cifra.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie
Scarica nuova autocertificazione




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura