SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Non è vero che ci sia menefreghismo nei confronti della situazione fiume a Senigallia”

Prende la parola l'assessore Marche Sciapichetti: "a breve faremo anche lavori, forse al Vallone: solo per il Misa così tante risorse"

3.165 Letture
commenti
Valmisa.com
Lavori di pulizia del letto del fiume Misa a Senigallia, sotto i piloni del ponte Garibaldi

“Nessun immobilismo o peggio menefreghismo da parte della Regione Marche e dell’assessorato alla Difesa del suolo sul problema del fiume Misa”, Angelo Sciapichetti, assessore alla Difesa del suolo e Protezione civile risponde così alle accuse avanzate dal presidente del gruppo imprenditori Valle Misa e Nevola.

“Capisco i timori – aggiunge l’Assessore –  e sono perfettamente conscio di quanto successo a Senigallia nel 2014. Ma nel momento della piena dei giorni scorsi il sottoscritto, assieme a tutti i tecnici della protezione civile, era a Senigallia a presidiare personalmente la situazione, altro che disinteresse. La messa in sicurezza del Misa è la priorità assoluta della Regione e del Comune di Senigallia.

Già lunedì scorso 5 marzo sono stati fatti lavori in somma urgenza in Zona Molino Marazzana. Un altro ne facciamo a breve, dovrebbe essere in zona Vallone, ma stiamo verificando altre segnalazioni fatte dal Comune per scegliere l’intervento a cui dare priorità.

Entro pochi mesi inizieranno i lavori sugli argini per un importo di quattro milioni e 420mila euro. Saranno fatti, su indicazione della Regione, a cura del Consorzio di Bonifica secondo progetti che tengono conto anche delle osservazioni dei partecipanti al contratto di fiume. A seguire sono previsti altri interventi per quattro milioni e 300mila euro. Inoltre dopo una lunga trattativa con lo Stato la Regione è riuscita finalmente a procurarsi risorse aggiuntive, tra gli otto e i dieci milioni di euro. Con questi 16-18 milioni di euro di lavori la situazione vedrà finalmente un’evoluzione importante verso la soluzione degli annosi problemi che riguardano il Misa.

Nessun fiume nelle Marche avrà a disposizione nell’immediato così tante risorse, questo dimostra l’attenzione che unitamente al sindaco Mangialardi stiamo riservando alla situazione. Al momento sono state anche attivate dal competente ufficio regionale alcune procedure di pronto intervento per i tratti arginali più vulnerabili. Infine, si sta concludendo l’iter per l’affidamento dei lavori per la realizzazione della cassa di espansione di Bettolelle, che produrrà benefici rispetto al deflusso di piena del Misa, avviato dalla Provincia in base ad una legge regionale”.

Commenti
Ci sono 6 commenti
BlackCat
BlackCat 2018-03-09 16:00:51
Mangialardi: "Pronto, Regione Marche? C'è l'assessore Sciapichetti?"
Sciapichetti: "A Mangialà che voi adesso?"
Mangialardi: "Assessò, visto che i lavori non si fanno e la gente è arrabbiata, perchè non scrivi qualcosa tu che a me non me crede più manco il cà de casa"
Sciapichetti: "E che gli dico adè?"
Mangialardi: "Tu digli che tra due anni - prima delle elezioni mi raccomando - gli famo vede che le ruspe lavorano, poi il come non ci interessa, l'importante e dare la sensazione di..."
Sciapichetti: "E va bene, adesso scrivo due righe... Me devi un favore però!"

...dialogo immaginario ma non così tanto...
Dirty Rotten Imbeciles
Dirty Rotten Imbeciles 2018-03-09 19:20:07
....apposto, adesso che l'ha detto l'assessore "semo in una botte de fero" !!!
....domani vado a comprare una canoa, che me sento piu' sicuro
....a breve faranno qualcosa....a breve....brevissimo....dateci tempo
....e voi li avete votati, bravi, ora muti e remate !!!!
octagon 2018-03-10 06:19:48
Pensate davvero di darla da bere a qualcuno? Due anni passeranno presto, Due anni passeranno presto, Due anni passeranno presto, Due anni passeranno presto, Due anni passeranno presto,
favi umberto 2018-03-10 08:38:29
adesso avete capito perchè si perdono le elezioni.....
mimmo990
mimmo990 2018-03-10 10:44:33
In quattro anni dall'alluvione non avete fatto nulla! Guardata la situazione oggi com'é, ancora! Giocate con le nostre vite! E ve ne fregate, per farvi i selfie tra di voi!
C'é un'indagine in corso, spero giustizia verrà fatta!
BlackCat
BlackCat 2018-03-10 11:47:15
"Lavorare con URGENZA porta più soldi" .... è un classico all'italiana. Non si fa niente per anni, decenni e poi TAC! Ora è urgente, appalto senza tanti fronzoli, costa tanto? potrebbe costare meno? sarebbe potuto costare ancora meno? Pazienza, è urgente, aprite i cantieri! Pagano i cittadini il costo maggiore! Maledetti...
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura