SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Optovolante - Ottica a Senigallia - Centro ottico e optometrico

L’ANPI di Senigallia condanna il vile gesto di imbrattamento ai danni di Paradisi

"Prima di parlarne consigliere Da Ros si lavi la bocca"

1.795 Letture
commenti
Imbrattamento muro studio Paradisi

L’ANPI di Senigallia non condivide nella maniera più assoluta , il vile gesto di imbrattamento della targa dello Studio dell’Avvocato Roberto Paradisi e del muro dell’edificio e ne coglie l’occasione per esprimere solidarietà all’Avvocato Paradisi.

Quanto al Signor Consigliere Comunale Davide Da Ros, nel rammentargli che prima di essere un esponente politico, ha un ruolo istituzionale pertanto è tenuto a relazionarsi con le dovute maniere che le dovrebbero appartenere.

Offendere le alte cariche dello Stato ( di qualsiasi appartenenza politica) è un fatto molto grave. Da ultimo l’ANPI, che mi onoro presiedere qui a Senigallia non fa parte di nessuna accozzaglia, l’ANPI ha una storia che va oltre la mia età ( che non è poca ) e oltre la Sua, pertanto prima di parlarne, consigliere Da Ros si lavi la bocca, tanto dovevo Leonardo Giacomini
Presidente sezione ANPI Senigallia.

Commenti
Ci sono 4 commenti
boscaioloeremita
boscaioloeremita 2018-02-16 13:48:00
L'AMPI di oggi è solo una "cinghia di trasmissione" della sinistra, finanziata a spese dei contribuenti. Non per niente a Senigallia il presidente è regolarmente tesserato PD, Quando interviene doverosamente per esprimere solidarietà a chi ha subito l'intimidazione di chiara matrice eversiva, non perde occasione per esprimere sentenze ed offendere avversari politici.
Si bea della storia dell'associazione ma non ricorda che i comunisti dell'epoca erano quei partigiani che avevano combattuto per sostituire Mussolini con Lenin. Questa era la loro idea di democrazia.
Oggi l'ANPI persegue eguale ambiguità. Partecipando a Macerata, e non solo, a manifestazioni organizzate dai Centri Sociali e dagli estremisti di sinistra ha avvallato quell'"Antifascismo" che si è manifestato Piacenza nel linciaggio di un carabiniere. Serve altro?
Dopo la doverosa solidarietà, è proprio chi rappresenta in tal modo l'ANPI. senigalliese che si sarebbe dovuto "lavare la bocca" o meglio , tenerla ermeticamente chiusa.
BlackCat
BlackCat 2018-02-16 14:53:48
Vista la m....a vomitata dal consigliere Da Ros, l'ANPI di Senigallia ha fatto bene esprimere solidarietà a Paradisi e allo stesso tempo sottolineare la pochezza del comunicato Leghista. Comunque, da Libertario, eviterei di fare tutta questa "pubblicità" gratuita alla Lega facendola passare da vittima quando invece sono aguzzini. Infine, i deliranti commenti del Boscaiolo, si collocano perfettamente in quella destra, nostalgica fascista, che fa della disinformazione e della mistificazione, il loro cavallo di battaglia.
Paperinik
Paperinik 2018-02-16 18:23:54
Il 5 marzo mattina la sinistra e l'ANPI dovranno curarsi tante ferite...
boscaioloeremita
boscaioloeremita 2018-02-16 18:29:05
Caro Black-cat. Essere qualificati di destra non è una offesa anche se forse era questa l'intenzione. E' invece offensivo sentirsi attribuire la qualifica di fascisti o comunisti.
La Lega come pure il F.d.I. F.I. ed altri non hanno niente a che fare con il fascismo, se non altro per questioni anagrafiche. Al contrario di molti degli attuali PD che sono stati orgogliosamente iscritti al P.C.I. Togliattiano ( quello della "doppia verità" , del "paradiso sovietico" delle "negazione delle Foibe" ecc.). Non basta cambiare nome per rifarsi una verginità democratica, anche se riconosco che un numero crescente di giovani seri e competenti caratterizza oggi il nuovo partito di Renzi.
E' lo "zoccolo duro" del vecchio comunismo che resta la palla al piede di una sinistra moderna.
In quanto alla realtà senigalliese basti ricordare che nelle primarie Bersani/Renzi tutto il partito si era schierato con Bersani (ora "Liberi ed Eguali" !!!) salvo la improvvisa giravolta dopo la rivincita di Renzi. Ricordi la battuta del vecchio comunista " controordine compagni...non capisco ma mi adeguo?
Ti pare un buon segno di coerenza ed onestà intellettuale (politica) per cui ci si possa fidare?
Non facciamo polemiche, confrontiamoci sui fatti.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS