SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

In giro con la cocaina, 26enne senigalliese denunciato dai Carabinieri

Il giovane a bordo di uno scooter è stato fermato dopo un inseguimento: droga anche in casa

3.351 Letture
commenti
Farmacia estiva Manocchi Carloni - Lungomare di Senigallia
Controlli dei Carabinieri nel giorno di ferragosto davanti la stazione di Senigallia

Ferragosto sicuro a Senigallia grazie all’intensificazione dei controlli da parte dei Carabinieri. Ben 16 le pattuglie in campo che hanno eseguito posti di blocco e controlli su 384 persone tra automobilisti, ospiti di strutture ricettive (camping, affittacamere, pensioni, etc.) nonché clienti di bar e pubblici esercizi per scongiurare incidenti, risse, problemi vari o anche la sola presenza di malintenzionati.

Sorvegliata speciale la circolazione stradale che ha permesso di ispezionare 264 veicoli ed elevare 16 contravvenzioni per comportamenti alla guida non adeguati al codice della strada.

Oltre ai giovani nei guai per il furto di un risciò e al 32enne denunciato per omissione di soccorso, durante uno dei posti di blocco in via Mercantini, i Carabinieri hanno intimato l’alt a un 26enne alla guida di un ciclomotore Aprilia, il quale non si è fermato ma è stato inseguito e raggiunto. Nel tentativo di fuga il giovane si è disfatto di un piccolo involucro, poi recuperato dai militari i quali hanno accertato – tramite il narcotest eseguito in caserma – che conteneva mezzo grammo di cocaina.Controlli dei Carabinieri nel giorno di ferragosto davanti la stazione di Senigallia

Date le circostanze, i Carabinieri hanno eseguito anche la perquisizione a casa del giovane a Montignano ed hanno scovato nella sua camera da letto, all’interno di un cassetto, altri due involucri conservanti rispettivamente 10 grammi di hashish e 1 grammo di marijuana. La droga è stata sottoposta a sequestro.
Al 26enne sono state quindi contestate due contravvenzioni al codice della strada per inottemperanza all’alt e per guida senza patente poiché mai conseguita.
Anche la madre del giovane, intestataria del ciclomotore, è stata contravvenzionata per incauto affidamento del veicolo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura