SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Cuochi Ancona

Laboratori, spettacoli in piazza e la scienza divertente: torna a Senigallia “Fosforo”

Quattro giorni alla scoperta dei fenomeni scientifici quotidiani, delle ricerche più bizzarre e delle innovazioni tecnologiche

Presentazione fosforo 2017, la festa della scienza

Far suonare la frutta, osservare il fondale marino, spiegare i fenomeni scientifici più divertenti o capire perché dalla ricerche più strampalate nascono sempre utili riflessioni. Fosforo è tutto questo e molto altro. Proprio così: la festa della scienza dal 4 al 7 maggio torna in piazza del Duca e in altri luoghi del centro storico di Senigallia, per divulgare la chimica, la fisica, la matematica, l’astronomia o l’ingegneria in modo divertente e stimolante.
La manifestazione – giunta alla settima edizione – è stata presentata a Senigallia dal direttore di fosforo Mattia Crivellini, dal sindaco Maurizio Mangialardi, dall’assessore alla cultura Simonetta Bucari e dai dirigenti scolastici degli istituti superiori Corinaldesi, Medi e Padovano. Presenti anche il fiduciario della condotta Slow Food di Senigallia Corrado de Michelis che ha presentato una delle novità del 2017.

Una foto dell'edizione 2015 di Fosforo, la festa della scienza in piazza del DucaSettima edizione ricca di attività per famiglie, single, coppie, giovani, meno giovani, studenti professori o semplici curiosi dislocate in più sedi: in piazza del Duca si svolgeranno numerose dimostrazioni e spettacoli scientifici; saranno animate anche piazza Roma con il calcio-biliardo, la mediateca comunale con i laboratori per i più piccoli, la sala expo-ex presso i giardini Palazzesi con una mostra interattiva, la sala ex ostello con una seconda mostra sulle ricerche più bizzarre e l’auditorium San Rocco per spettacoli serali e attività scientifiche. SFOGLIA IL PROGRAMMA

Quattro giorni che Senigallia dedica alla scoperta dei fenomeni scientifici organizzati da Macro e associazione culturale Next con il sostegno del Consiglio regionale delle Marche, la Provincia di Ancona, il patrocinio dei Comuni di Senigallia e Corinaldo e il supporto del GIS, il Gruppo Imprenditori Senigalliese. Fosforo è realizzato in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche e l’Università degli studi di Camerino, oltre a diverse realtà culturali.
Quattro giorni – ha dichiarato il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi – per far capire la scienza ai giovani, per farli appassionare alla ricerca e comprensione, grazie a un format contaminante che educa e diverte. Fosforo è anche la manifestazione con cui Senigallia è ripartita dopo l’alluvione di tre anni fa, segno questo che l’amministrazione comunale voleva dare per stimolare la ripartenza. Oggi possiamo dire che quella scommessa è stata vinta”.

Presentazione fosforo 2017. Da sx Maurizio Mangialardi e Mattia CrivelliniAnimatori e divulgatori scientifici da tutta Italia e dall’estero arriveranno a Senigallia con stand, mostre e installazioni interattive “Tech-it easy”, spettacoli ed esperimenti per spiegare a giovani e meno giovani i meccanismi in “azione” negli antibiotici o la geometria del calcio-biliardo, le ricerche più bizzarre al mondo o esplorare il mare in diretta: si, perché un operatore subacqueo equipaggiato di microfono e telecamera si immergerà in diretta alla scoperta della biodiversità dei fondali di Portofino. E ancora: si può conoscere la storia dell’uomo studiando il dna dei mammuth? A quali risultati hanno portato le scoperte scientifiche fatte per caso o per errore? Perché la fetta di pane cade sempre dal lato della marmellata? A tutto questo daranno risposta divulgatori scientifici in un nuovo format per spiegare la scienza in modo semplice ma efficace.

Tante le iniziative, oltre agli spettacoli in piazza e alle dimostrazioni di scienza ‘live’ – spiega il direttore di Fosforo Mattia Crivellini – : le scuole metteranno in mostra i laboratori condotti durante l’anno e giovani scienziati e divulgatori faranno appassionare tutti, dagli 8 ai 99 anni, sui fenomeni fisici e chimici che ci circondano”.
La Festa della Scienza 2016: FosforoConcordi su questa linea Daniele Sordoni, dirigente scolastico dell’istituto E.F.Corinaldesi e del liceo scientifico E.Medi, ed Elena Giometti, dirigente dell’istituto B.Padovano, che hanno annunciato la partecipazione alla festa della scienza di Senigallia di oltre cento studenti che metteranno in mostra i loro lavori, le loro ricerche, la loro passione.
Proprio la passione è il motore di fosforo – ha spiegato l’assessore alla cultura del Comune di Senigallia Simonetta Bucari –, la passione per la scienza e per la divulgazione attraverso dimostrazioni e laboratori che coinvolgono tutte le scuole di Senigallia e persino le famiglie: ecco, questa penso che sia un’opportunità non solo per i giovani, ma per l’intera città, la giusta modalità di comunicare il sapere”.
Una delle novità dell’edizione 2017 sarà l’iniziativa di Slow Food, che ha previsto due laboratori sulle birre artigianali, andati subito sold out, e lo stand Multiservizi per imparare a riconoscere i vari tipi di acqua e diventare un vero e proprio sommelier.

Info e programma disponibili su:
fosforoscienza.it
facebook.com/fosforoscienza

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ci sono 4 commenti
mik76
mik76 2017-05-02 21:59:15
Niente perini si sta mangialardizzando, foto, selfie, inaugurazioni, tagli nastri e 0 sostanza....ed ha avuto pure il coraggio di presentarsi come alternativa. Senza pudore
BlackCat
BlackCat 2017-05-03 10:21:39
Perini è il legante dell'amministrazione alla Curia senigalliese. Tutto calcolato. Il vuoto che avanza a suon di processioni.
Cristian 2017-05-03 15:24:22
Credevo fosse con l' opposizione Perini?! Invece sempre incollato a mangialardi.
pippo1963
pippo1963 2017-05-03 17:36:55
Che (...omissis..)!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura