SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Primarie PD: Renzi sopra il 70% anche a Senigallia e nella Valmisa

I risultati dello scrutinio dopo il voto del 30 aprile ai gazebo. Ampiamente superati i duemila votanti tra costa e hinterland

3.556 Letture
commenti
Matteo Renzi

Le percentuali a dir poco nettissime, con le quali Matteo Renzi ha vinto le elezioni primarie del 30 aprile, che lo designano di nuovo come segretario del Partito Democratico, hanno riscontri simili anche a Senigallia e nei paesi della Valmisa.

Il segretario uscente del PD, Matteo Renzi, viene così rieletto alla carica da cui si era dimesso, ottenendo oltre il 70% dei voti a livello nazionale, superando il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, che si attesta sopra al 20%, e il Governatore della Puglia Michele Emiliano, che viaggia poco sotto l’8%.

A Senigallia si sono recati ai gazebo 1840 votanti, che hanno destinato a Matteo Renzi 1311 preferenze, pari a una percentuale del 71,25%, ad Andrea Orlando 407, pari al 22,12%, infine 118 a Michele Emiliano, che raggiunge il 6,41%. Le schede bianche sono state 4, lo 0,22%.

Dall’entroterra giungono anche i risultati degli scrutini delle elezioni primarie del PD anche per Arcevia, Serra de’ Conti, Barbara e Corinaldo.

Ad Arcevia sono stati 194 i votanti, così suddivisi: Renzi 153, Orlando 25, Emiliano 12, nulle 3, bianche 2.

A Serra de’ Conti l’affluenza è stata di 156 elettori: 135 le preferenze per Renzi, 15 per Orlando, 2 per Emiliano, 4 le nulle.

A Barbara si sono registrati 44 votanti: 29 per Renzi, 14 per Orlando, solo 1 per Emiliano.

Infine, a Corinaldo, i 143 elettori si sono così suddivisi: 104 per Matteo Renzi, 33 per Andrea Orlando, 4 per Michele Emiliano, 2 schede nulle.

Commenti
Ci sono 7 commenti
octagon 2017-05-01 12:59:53
ma...i tesserati pd di Senigallia non sono di più di 1840 persone! Il 3% ?....:-)
Ingrao
Ingrao 2017-05-01 23:31:48
ce anche il voto di liverano per renzi ..il suo vale doppio
Cristian 2017-05-02 08:50:25
Ingrao alias Stalin, a salvini.
BlackCat
BlackCat 2017-05-02 10:15:52
non ci libereremo mai del berlusconismo...
fra77 2017-05-02 11:26:15
Se invece di dare quasi tre milioni di euro al PD,le persone avessero fatto beneficienza con quei soldi era meglio.
Ingrao
Ingrao 2017-05-02 12:50:24
Aurelia alias sbiancata a nessuno ..liberano il primo poltronaro
iz6qzm 2017-05-05 22:43:36
.
Che verità “Senigallia mezza ebrea, mezza canaglia”, detto antico e resistente. Lo sento dire da circa 70 anni ed è sempre di attualità. Basta guardare i dati delle primarie PD cittadine e sentire la rinnovata necessità di aggiungere, aggiustando le relative proporzioni, un terzo elemento: “….e coiona”. Termine benevolo che in dialetto significa “fessa” come coioneria significa “fesseria”. Avrei potuto anche aggiungere “poveri di spirito”, ma non l’ho fatto perché offensivo, almeno per me. Ai poveri di spirito vengono spalancate le porte del Paradiso per il solo motivo di: essere ubbidienti; quasi servili; poco ragionevoli ma molto ignavi; quelli, per capirci, che, subendo un sopruso, porgono l’altra guancia. Per l’appunto coioni. L’Inferno, per sua fierezza, non li vuole ,“li rigetta”, primo tra tutti Farinata. Ora dagli Ebrei ci si può aspettare di tutto fuorché “carità cristiana”, non sanno cosa sia. Cristo, per loro, deve ancora venire. Posticipare la venuta, da loro la possibilità di diventare, meglio tardi che mai, un popolo eletto. Anche dalla canaglia non si può aspettare niente, loro vivono al disopra dell’onesta, del rispetto, della società e molto altro ancora. Ecco: rimangono i “coioni” che sono diminuiti, grazie a Dio, e che comunque primeggiano con quella percentuale tutta senigalliese!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura