SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Primarie segreteria PD: a Senigallia nasce il Comitato per Andrea Orlando

Ne fanno parte tra gli altri Silvana Amati, Dario Romano e diversi consiglieri comunali: critiche a Renzi

Senigallia.org
Silvana Amati, Dario Romano, Cristian Mazzoni

E’ nato il Comitato “Senigallia e la Vallata Misa-Nevola per Andrea Orlando, candidato alla segreteria del Partito Democratico, nelle primarie del 30 aprile.


La presentazione è avvenuta nel pomeriggio di martedì 14 marzo nella sede del Pd locale, alla presenza del coordinatore del Comitato, Dario Romano (attuale Presidente del Consiglio comunale di Senigallia), di Cristian Mazzoni, delegato alla Valle Misa-Nevola, e della senatrice Silvana Amati.

Ad appoggiare la mozione Orlando, che guarda a sinistra, tra gli altri anche i consiglieri comunali di Senigallia Mauro Pierfederici, Margherita Angeletti, Sandro Urbinati, Maurizio Salustri, il presidente dell’Unione comunale Massimo Barocci e, a livello provinciale, l’ex presidente della Provincia di Ancona Patrizia Casagrande e l’attuale Liana Serrani.

“La parola cardine deve essere inclusione – sottolinea Romano -. Vogliamo contribuire ad un’idea diversa di partito, impostata sul dialogo e sull’unità”, ma anche su una svolta rispetto al passato perché “dobbiamo partire dal presupposto che il candidato alla segreteria del partito non è il candidato premier. Il partito e il governo dovranno tornare a essere due cose differenti. Anzi – assicura Romano – in caso di vittoria Orlando non si candiderà a premier”.

Iscritti Pd a presentazione sostegno Andrea OrlandoUn punto ribadito con forza da Silvana Amati, che non ha lesinato critiche a Matteo Renzi: “chi si occupa del partito deve primariamente pensare al partito mentre negli ultimi anni il Pd è rimasto ‘schiacciato’ sul governo.Spiace poi che alcuni componenti abbiamo lasciato il Partito Democratico, ma questa grave responsabilità pesa su Matteo Renzi perché il compito di evitare la scissione spetta al segretario: occorre mediazione, le separazioni non fanno mai bene. Noi guardiamo allo spirito originario del Pd, quello della sua fondazione, nel 2007″.

“Ma la nostra – precisa Cristian Mazzoni – non è certo una mozione nostalgica, né un primo passo verso la scissione. Tutt’altro: quasi tutti abbiamo vissuto l’esperienza della fondazione del Pd, che rivendichiamo con orgoglio. Ma è il momento di rilanciare il dialogo e il dibattito sulla leadership del partito, e non del governo: il pluralismo è una ricchezza e non sempre ultimamente è stato percepito come tale”.

A sostegno della candidatura di Andrea Orlando, interverranno il 26 marzo a Montemarciano Goffredo Bettini e il 22 aprile a Senigallia Cesare Damiano.

Commenti
Solo un commento
arcimboldo 2017-03-15 06:04:01
Il solito giochetto. Sto con l'altro, inteso come alternativa a Renzi, per garantirmi la elezione a delegato. Per poi fare, a giochi chiusi, comunella. Tutto in vista degli aggiustamenti interni al PD. Poltronismo all'eccesso incominciando dalla base e spacciando il tutto per "operazione democratica". Sempre con una attenzione al futuro. Perchè ormai fare il politico è un lavoro dove non sei responsabile di niente e guadagni tanto. Quando finirà questo circo avvilente? Quando interesserà veramente a questi personaggi il bene comune dei loro concittadini? Certo è molto difficile che chi ha un "compenso" annuale di grandissime proporzioni poi abbia interesse a fare il bene comune. Vuole solo garantirsi il proprio bene facendo costantemente della retorica ad uso e consumo dei soliti fessi che ci credono e che vengono costantemente e bellamente presi in giro. Chissà se ci sarà anche un comitato promotore della candidatura a segretario del PD di Emiliano Non dispero che ci siano alcuni del PD che per lo stesso motivo sopra esposto lo creeranno ad hoc. Quello che è sorprendente è la mancanza di proposte concrete per il futuro di questa nostra Nazione, l'Italia, che velocemente sta affogando in un mare di problemi. E soprattutto che sta diventando, ogni giorno che passa, sempre più povera. Speriamo che questo "circo politico" finisca presto.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie

Ritiro dell'asporto su ordinazione

Ritiro del cibo d'asporto su prenotazione a Senigallia e dintorni

Generi alimentari, di necessità e piatti pronti: consegne a domicilio