SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Dopo l’incendio di fine 2016, il Tribunale di Pesaro è tornato pienamente funzionale

Bonificati migliaia di faldoni processuali che rischiavano di andare perduti

Tribunale di Pesaro

Un’operazione complessa, da quasi un milione e 400mila euro: (un milione e 300mila euro circa l’importo impegnato dal Comune, coperto dall’assicurazione Generali; 80mila euro dal ministero). Lavori diretti dall’architetto Davide D’Ursi, realizzati dalla ditte incaricate Belfor e Per.

Questi i numeri della riapertura del Tribunale di Pesaro recentemente effettuata dopo l’incendio di fine 2016.

Tra gli interventi: “Ripristino e ricostruzione degli impianti elettrici, di controllo, riscaldamento e domotica. Droni entrati dentro i canali per lo spazzolatura e l’incapsulatura. Pulizia di librerie, scrivanie, computer, cassette elettriche”.

 

Continua a leggere e commenta su Pesarourbinonotizie.it
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!