SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Movimento Verticale - Palestra di arrampicata sportiva. Corsi per adulti e bambini - Senigallia

Recupero area ex Arena Italia di Senigallia: cantiere al via entro poche settimane

Il via alla riqualificazione forse già a fine febbraio: garantiti tempi brevi per la conclusione - FOTO

5.000 Letture
Un commento

Partiranno a breve, forse già entro la fine del mese di febbraio, i lavori di riqualificazione dell’area dell’ex Arena Italia, che dal 2014, dopo i lavori di abbattimento del vecchio cinema e di bonifica, ospita temporaneamente un parcheggio gratuito grazie alla cessione dell’area in comodato d’uso da parte della proprietà.


Recupero ex Arena Italia: progetto (visto da via Mamiani)Ad annunciarlo è il sindaco Maurizio Mangialardi, che – con l’assessore alla pianificazione urbanistica Maurizio Memè – ha garantito tempi brevi per la conclusione dei lavori: “il via potrebbe arrivare già alla fine di febbraio, di certo come amministrazione comunale abbiano inserito termini perentori per la conclusione, fissata in 24 mesi sia per la parte pubblica che per quella privata”.

Garantita pure la fedeltà “al dettaglio” al progetto esecutivo già votato e presentato nel 2014, dopo un acceso dibattito che aveva coinvolto anche la cittadinanza e le successive modifiche rispetto a quanto deliberato alcuni mesi prima.

Ex Arena ItaliaL’edificio che verrà costruito (10.5 metri d’altezza), di circa 1.650 m2, sarà dedicato per 1.290 m2 a residenze (10) e per 365 m2 ad attività commerciali (4):

Per il sindaco “il progetto è assai importante e strategico per la riqualificazione dell’area, ora di degrado, e si presenta come la conclusione di quanto già fatto nella vicina via Carducci. L’area dell’ex Arena Italia sarà allo stesso modo valorizzata e al centro della valorizzazione ci sarà uno dei monumento più importanti della città, Porta Lambertina“.

Maurizio Mangialardi, Maurizio Memè e l'architetto Ciacci presentano il recupero area ex Arena ItaliaAnche per questo, tra gli interventi previsti vi sono la pavimentazione con basoli di pietra Cingoli attorno alla Porta (via Mamiani e via Rodi) e – grazie a un prospetto a terra – la messa in evidenza dei bastioni delle antiche mura, nei tratti dove ora queste non sono più presenti.

Il 9 febbraio, la Giunta incontrerà i cittadini alle ore 21 nei locali parrocchiali della Chiesa del Porto per illustrare il progetto.

Nella foto in evidenza l’area come sarà: (vista da via Carducci)

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Solo un commento
bimi 2017-02-04 07:43:49
Benissimo. I parcheggi gratuitamente concessi dalla proprietà erano, a dire del sindaco e dei suoi assessori, compensativi dei 300 posti auto cancellati da piazza Garibaldi. Ora il cantiere privato partirà, i posti dell'arena Italia non ci saranno più, ma naturalmente nessuno ha pensato a realizzare, nel frattempo, il parcheggio di cui il centro ha sempre più bisogno. La miopia di chi tanto abita a due passi dal Comune e può raggiungerlo in bici o parcheggiarci l'auto direttamente sotto...
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura