SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Movimento Verticale - Palestra di arrampicata sportiva. Corsi per adulti e bambini - Senigallia

Furgoncino a fuoco nella notte al Vivere Verde di Senigallia

I Vigili del Fuoco spengono le fiamme tra il 7 e l'8 dicembre; altro intervento in Piazza Roma nel giorno dell'Immacolata

2.885 Letture
commenti
Vigili del fuoco, pompieri, 115

Auto in fiamme nella notte tra mercoledì 7 e giovedì 8 dicembre nel quartiere Vivere Verde a Senigallia, in via del Molinello.


Era circa l’1 quando un residente ha dato l’allarme chiamando i Vigili del Fuoco: un furgoncino di sua proprietà, parcheggiato all’interno della recinzione dell’abitazione, stava infatti prendendo fuoco: i pompieri, intervenuti sul posto, hanno spento l’incendio che ha comunque danneggiato il mezzo in buona parte, oltre a toccare in maniera marginale una Fiat 500 – appartenente alla stessa famiglia – parcheggiata nelle vicinanze.

L’intervento del personale del 115 ha però scongiurato il rischio di una esplosione, visto che il furgone era alimentato a metano.

Sul posto è intervenuta anche la Polizia: in corso indagini per verificare la natura del rogo, che ha svegliato in piena notte diversi residenti di via del Molinello.

I Vigili del Fuoco sono intervenuti inoltre anche giovedì 8 dicembre, questa volta in centro storico. Attorno alle ore 20 una tenda è andata a fuoco in un appartamento di Piazza Roma: ad innescare le fiamme una candela appoggiata sulla finestra. Nessuno comunque è rimasto intossicato, annerite dal fumo propagatosi le pareti della casa.

Forse per un falò accesso dentro casa sono invece rimasti intossicati due uomini, non italiani: i due, che vivono in una abitazione di strada Fabbrici e Ville, nella frazione San Silvestro, si sono recati spontaneamente nel pomeriggio di giovedì 8 dicembre al Pronto Soccorso di Senigallia, lamentando un forte senso di nausea dettato dall’inalazione di monossido di carbonio.

Trasferiti successivamente nell’ospedale di Fano per ricevere il trattamento nella camera iperbarica, non sono in gravi condizioni.

Foto di repertorio

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno