SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia dà l’addio al gallerista del sociale

Lutto per la scomparsa di Leonardo Pambianchi, edicolante, gallerista e co-fondatore del centro sull'autismo ARCA

7.661 Letture
commenti
Optovolante - Ottica a Senigallia
La chiesa della Maddalena, in via Cavallotti, a Senigallia

Senigallia in lutto per la scomparsa di Leonardo Pambianchi, edicolante e gallerista 63enne deceduto sabato 19 novembre per una malattia contro cui lottava da tempo.

Solo nella giornata di domenica 20, però, si è diffusa la notizia: l’edicola in cui aveva iniziato, quella situata in via Umberto Giordano, ora gestita dal fratello, era chiusa per lutto.
Leonardo PambianchiLeonardo l’aveva accantonata per dedicarsi alla galleria Arearte, in via Fratelli Bandiera dove curava eventi espositivi e ospitava artisti di calibro non solo cittadino; ma si dedicava con passione al sociale: aveva fondato infatti – con sua moglie Francesca Pongetti ed altre persone care della famiglia della donna – la fondazione A.R.C.A. Onlus – Autismo Relazioni Cultura Arte‎, in via Maierini, dove l’attenzione era rivolta tutta ai bambini (del territorio circostante e non solo), affetti da autismo e ai progetti per farli crescere attraverso l’arte, la musica e la lettura: all’interno infatti, ospita una biblioteca speciale con libri appositamente studiati per le disabilità intellettive.

I funerali si terranno lunedì 21 alle ore 15 nella chiesa della Maddalena, in via Cavallotti.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura