SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Al Vicoletto da Michele - Ristorante e pizzeria a Senigallia

Tra gennaio e febbraio 2017 la riapertura della palestra della scuola Marchetti

Sopralluogo del consigliere Paradisi: rifatto il tetto e consolidate le fondamenta anche in chiave antisismica

1.523 Letture
commenti
La palestra della scuola Marchetti di Senigallia durante un sopralluogo per verificare i lavori effettuati dopo il crollo del controsoffitto

La palestra della scuola “Marchetti” verrà riconsegnata alla città tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio 2017. Questo almeno hanno assicurato il direttore dei lavori e i responsabili della ditta che ho incontrato ieri mattina (martedì 15 novembre, Ndr) presso il cantiere della palestra tristemente famosa per il pericolosissimo crollo del controsoffitto di oltre due anni fa.

Anche alla presenza del dirigente scolastico Elena Giommetti, dell’assessore Monachesi e dell’ing. Benvenuto, avevo chiesto di effettuare una ispezione presso il cantiere anche per rendermi conto personalmente dello stato di avanzamento dei lavori. Che hanno subito dei ritardi, anche a causa di una variante in corso d’opera finalizzata – come mi è stato spiegato – ad aumentare il livello di sicurezza anti-sismica. La palestra della scuola Marchetti di Senigallia durante un sopralluogo per verificare i lavori effettuati dopo il crollo del controsoffittoHo chiesto al direttore dei lavori e ai responsabili dell’impresa di correre per il bene della scuola e della città che attende da troppo tempo la restituzione dell’impianto indispensabile sia per l’attività degli studenti della scuola media “Marchetti” (che da oltre due anni scolastici non riescono a fare educazione fisica come dovrebbero) sia per le attività dell’associazionismo sportivo cittadino.

La palestra della scuola Marchetti di Senigallia durante un sopralluogo per verificare i lavori effettuati dopo il crollo del controsoffittoDurante il sopralluogo ho potuto constatare che il tetto è stato rifatto con un apprezzabile e alto soffitto in legno e che importanti lavori di consolidamento, anche in chiave anti-sisimica, sono stati fatti nelle fondamenta della struttura. Ancora indietro è l’interno della struttura.

Tornerò nel cantiere a metà dicembre per verificare i nuovi stati di avanzamento confidando nella professionalità fino ad ora dimostrata dall’impresa e dai professionisti coinvolti. Mi auguro anche, come ho detto durante il sopralluogo, che vi sia ora anche tanta sensibilità verso le esigenze della città in termini di rapidità e certezza nelle date di riconsegna.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura