SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Play-off, gara 1: la Pallacanestro Senigallia cede al Montegranaro, giovedì 5 il ritorno

Biancorossi a lungo in partita prima di cedere nettamente: 80-58

1.527 Letture
commenti
Caffespresso
Pallacanestro Goldengas Senigallia 2015-2016

Nella gara 1 dei quarti di finale dei play-off per la promozione in serie A2, sabato 30 aprile la Goldengas è stata battuta in trasferta 80-58 dal Montegranaro.


Queste le dichiarazioni in merito di coach Valli.

Il meno 22 finale non deve ingannare, non è stata la solita Goldengas formato trasferta di quest’anno, ma i ragazzi sono stati intensi e concentrati e meritano i complimenti, anche se usciamo sconfitti.
Nel primo tempo abbiamo sprecato parecchi tiri facili e potevamo tranquillamente finire avanti anziché sul 36-30 Montegranaro.
Nel terzo quarto, complice anche un metro arbitrale cambiato (già 6 falli a carico di Senigallia dopo pochi minuti) abbiamo subito il break decisivo, break determinato anche dalla profondità della rosa della Poderosa con canestri importanti realizzati da protagonisti “insoliti”, ma fondamentali del loro immenso roster.
Nel complesso è chiaro che si è vista la notevole distanza fisica e tecnica tra le due squadre, tra noi e loro ci sono due categorie di differenza e per colmare il gap non si può tirare dal campo con le percentuali avute oggi (21-66 totale,5-24 da tre punti).

La prestazione però ci deve dare grande fiducia per gara due, aggiustando le percentuali di tiro e confermando la solidità difensiva mostrata per lunghi tratti, oggi sono sicuro che potremo rendere la vita molto difficile alla Poderosa.

In più giovedì 5 avremo sicuramente Caverni (distorsione alla caviglia patita Martedì in allenamento e Gnaccarini 38.6 di febbre Sabato mattina) in condizioni ottimali e potremo così anche noi sfruttare per intero il nostro roster.

Appelli al pubblico per giovedì sera credo sia superfluo farli, i ragazzi hanno raggiunto anche quest’anno un traguardo veramente importante con la conquista non scontata, come pensa qualcuno, dei play off.
L’hanno fatto nonostante una serie infinita di infortuni e al cospetto di formazioni spesso superiori fisicamente e tecnicamente a noi, quindi mettendoci sempre grande cuore e orgoglio.

Questo significa che giovedì sera, comunque vada a finire, dovrà essere una celebrazione di quest’annata e di questi ragazzi e quindi vedere il palasport non pieno sarebbe cosa inconcepibile, vorrebbe dire che il pubblico di Senigallia non ha capito ancora la realtà di questa società che ogni anno con budget minimi arriva ad ottenere risultati sopra le aspettative e quindi, secondo me, si merita sempre e solo grande sostegno e complimenti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie
Scarica nuova autocertificazione