SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
La Cresceria - Crescia farcita, vineria, taglieri - Senigallia (AN)

“Piccoli Renzi di periferia”

Non rilasciato al M5S il permesso per un banchetto informativo dopo le polemiche sulla gestione della tariffa dei rifiuti

1.899 Letture
commenti
La sede del PD di Senigallia in piazza Simoncelli, angolo via Gherardi: le quattro bacheche

Protesta il Movimento 5 Stelle per il mancato permesso ad effettuare un banchetto informativo che il Comune di Senigallia non ha rilasciato ai consiglieri pentastellati. Un “disguido tecnico” che ha reso impossibile dare informazione ai cittadini circa la situazione locale per l’applicazione della tariffa puntuale sui rifiuti.

Il M5S Senigallia, infatti, aveva deciso – in seguito alle polemiche sulla stampa locale in merito alla gestione della tariffa sui rifiuti – di organizzare un banchetto informativo per il 28 e 29 novembre. “Lunedì 23 novembre abbiamo consegnato la richiesta di occupazione del suolo pubblico all’ufficio preposto – hanno reso noto i consiglieri Marco Bozzi e Riccardo Mandolini. Beh, nonostante la grande disponibilità e l’impegno dei dipendenti comunali, a distanza di una settimana il dirigente non ha firmato la nostra richiesta, né lo ha fatto un suo sostituto come di solito avviene, con la conseguenza che non ci è stato possibile ritirare il permesso per svolgere il banchetto informativo“.

Siamo molto dispiaciuti di questo disguido tecnico, sarebbe stata l’occasione per la cittadinanza di potersi confrontare con i consiglieri del M5S in merito ad una visione più equilibrata e moderna della gestione dei rifiuti“, soprattutto perché dal 22 al 28 novembre sono state tante le manifestazioni e gli eventi svolti in città sul tema rifiuti grazie all’iniziativa della settimana europea per la riduzione dei rifiuti.

Ringraziamo il Sindaco per la sua manifesta gestione democratica dello spazio pubblico – concludono tornando sull’argomento bacheche a disposizione di associazioni e partiti cittadini e ricordiamo che, mentre noi siamo costretti a spendere soldi per marche da bollo per autorizzazioni ai banchetti, altri hanno a disposizione bacheche seppur orripilanti e abusive quali quelle del PD, due della dimensione di quattro normali, posizionate all’interno della città murata. Piccoli Renzi crescono in periferia!

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura