SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il nuovo quadro di Bruno D’Arcevia presentato alla Festa Castellana

San Giovanni Battista al centro dell'opera dell'artista, che sarà presente all'incontro di Scapezzano

Quadro Bruno D'Arcevia

Domenica 2 agosto alle ore 21, nel contesto della Festa Castellana, sarà presentato nella chiesa parrocchiale di Scapezzano il nuovo quadro di San Giovanni Battista dipinto dal maestro Bruno d’Arcevia, già autore della Santa Cecilia dedicata alla stessa chiesa due anni fa.


Il dipinto è stato commissionato dal parroco don Vittorio Mencucci al quale molto si deve per la valorizzazione della chiesa e del paese.

Nell’ambito di una catechesi svolta anche per immagini, la chiesa parrocchiale di Scapezzano completa  con questo quadro la sua singolare e secolare storia artistica, che si può considerare una rassegna dell’arte marchigiana dal 1400 ad oggi; comprensiva di due deliziosi affreschi, cosa rara nel nostro territorio.

Nel nuovo quadro il patrono, San Giovanni Battista, è rappresentato mentre battezza Gesù sullo sfondo di Scapezzano. Lo Spirito Santo appare sui protagonisti e sigilla la scena. Il paese di Scapezzano viene evidenziato sullo sfondo di un paesaggio animato da due neobattezzati nell’ora del tramonto. Lo scorcio della scena è visto dall’entroterra, com’era la viabilità nel passato e non manca uno scorcio di mare. L’acqua sgorga dalla sorgente di una zona che ancora oggi è denominata “Le Fontanelle”.

Questa rappresentazione trasmette, attraverso la plasticità del disegno, la luminosità dei colori e le espressioni dei protagonisti l’emozione di un momento sacro e intenso.

Il quadro sarà poi collocato nel vano del Fonte Battesimale situato all’ingresso della chiesa.
L’autore stesso, Bruno d’Arcevia, illustrerà la sua intuizione.

La fama di questo maestro ha ormai superato i confini nazionali da quando egli espletò l’incarico ricevuto dall’UNESCO di affrescare l’abside del celebre duomo di Noto, oggi patrimonio dell’umanità.

La presentazione comprenderà alcune esecuzioni musicali del coro Musici Viae, una breve illustrazione storico-artistica del ciclo pittorico contenuto nella chiesa e in particolare del quadro di San Giovanni.

Seguirà poi la rievocazione storica per le vie del paese.

 

da Acli Scapezzano

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura