SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Comì di Cucina

Alla Vecchia Filanda torna a Senigallia per l’ultima volta prima dello stop estivo

La mostra-mercato si terrà come sempre di domenica (28 giugno) sotto i Portici Ercolani

2.768 Letture
commenti
Portici Ercolani di Senigallia, tra piazza Manni e corso II Giugno

Ultimo appuntamento prima della pausa estiva domenica 28 giugno con Alla Vecchia Filanda, mostra mercato di antiquariato, artigianato e collezionismo organizzata dalla Confartigianato in pieno centro sotto i Portici Ercolani dalle ore 9 alle ore 18.

La rassegna, sempre apprezzata da appassionati e curiosi, tornerà puntuale a settembre ogni quarta domenica del mese.
Durante lo stop estivo della Vecchia Filanda i Portici Ercolani saranno comunque ravvivati dalla nuova edizione del mercatino del bello “da collezione”, artigianato, piccolo antiquariato e collezionismo Chi cerca trova, organizzato sempre dalla Confartigianato nei mercoledì di luglio e agosto.

“Senigallia, grande per storia e bellezza, si è confermata negli anni e a pieno titolo centro turistico di primo piano. Confartigianato ha contribuito a questa crescita con una serie di iniziative che hanno puntato a valorizzare le peculiarità della città –  dichiara Giacomo Cicconi Massi, Segretario Confartigianato Senigallia – anche con lo sviluppo di iniziative mirate a incrementare l’afflusso turistico, quali tra le tante la mostra Alla Vecchia Filanda o il mercatino Chi cerca trova che rappresentano appuntamenti molto amati nella agenda di eventi e iniziative che vivacizzano Senigallia.Alla Vecchia Filanda è entrata nel cuore dei senigalliesi perché porta in piazza la storia della città raccontata per mezzo degli oggetti e delle opere d’arte. Queste sopravvivenze di indubbio valore storico ed emotivo convivono tra gli stand con una scelta di manufatti e prodotti lavorati da artigiani e artisti che vivono e operano tra Senigallia e i Comuni limitrofi”.

“La mostra mercato Alla Vecchia Filanda propone solo le eccellenze dell’arte di ieri e di oggi espressa dal territorio – conclude Cicconi Massi della Confartigianato – .Questo è il nostro modo di raccontare la bellezza e lo spirito profondo della nostra terra, richiamando visitatori e appassionati”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura