SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Vivi Senigallia a Liverani: “basta demagogia, sei un baby pensionato”

"E' andato in pensione a 52 anni e ha un reddito di 110 mila euro lordi, non è credibile"

Marcello Liverani

I confronti elettorali che si svolgono in questi giorni sono davvero utili. Si approfondisce la conoscenza dei programmi delle diverse liste o coalizioni, ma soprattutto si apprendono informazioni importanti sui vari candidati a sindaco.

E ciò, forse, è ancora più importante perché sarà la persona a cui i cittadini affideranno democraticamente il governo della città a doversi fare garante delle proposte che vengono presentate in questi incontri.

Dunque, valutare la serietà e la credibilità del candidato a sindaco è un aspetto forse ancora più decisivo delle promesse che in abbondanza vengono poste al centro del dibattito elettorale.

E allora, noi di Vivi Senigallia, ci chiediamo: come può essere credibile un candidato come Marcello Liverani che, con grande sconcerto, abbiamo appreso essere a tutti gli effetti un baby pensionato d’oro della politica? Un politico che, mentre i nostri padri e le nostre madri vanno in pensione dopo decenni di duro lavoro con una minima spesso non in grado neppure di garantire una vita dignitosa, percepisce da quando aveva solo 52 anni (cinquantadue!) un reddito di 110 mila euro lordi.

Liverani, in grande imbarazzo politico, è uso difendersi spiegando che i requisiti previsti dalla legge di allora glielo permettevano. Crediamo abbia in parte ragione, anche se riteniamo grave politicamente che, in tempi difficili come questi, i sacrifici vengano chiesti  sempre alle fasce più deboli e meno protette della popolazione e, in particolare ai giovani, che con tristezza e disincanto vedono la pensione come una chimera.

Ciò che invece ci indigna e ci offende è che oggi Liverani, dall’alto della sua sfrontatamente ricca pensione, ottenuta solo dopo pochi anni trascorsi alla Camera dei Deputati come commesso – categoria che, come noto, ai tempi della Prima Repubblica era una delle maggiori espressioni del peggior consociativismo politico –  presenti la sua candidatura come quella di un cittadino estraneo alla politica, lontano dai partiti (anche se è stato persino segretario cittadino della Fiamma Tricolore), slegato dai privilegi.

No, signor Liverani, così non va. Questa è pura demagogia, è prendere in giro i cittadini, perché lei non ha alcun diritto di denigrare chi la politica, soprattutto a livello locale, l’ha fatta sempre con impegno e passione per i cittadini e, diversamente da lei, è stato eletto democraticamente e non si è certo arricchito. Questo è ciò che non la rende credibile politicamente e per cui, ne siamo certi, i senigalliesi non la voteranno.

www.vivisenigallia.it

Commenti
Ci sono 14 commenti
BlackCat
BlackCat 2015-05-24 11:48:06
Si vabe... Premetto che non voterei mai il sig. Liverani ma queste "listine civetta" pro PD non hanno proprio nulla dire... Che miserabile pena.
quacky89 2015-05-24 12:01:05
Imbarazzo politico di che? Lo dice apertamente da mesi, proprio perchè non vuole nascondere nulla. Vorrei vedere voi al posto suo! Io ci metterei la firma! Se è stato più fortunato lo dobbiamo accusare per leggi che non ha nemmeno fatto lui? Non è giusto no, ma possiamo farci qualcosa a riguardo?! Sicuramente non si è candidato a sindaco per i soldi, visto che non ne ha bisogno. Che poi, i conti in tasca non si devono mai fare a nessuno. Chi siete voi per dire una cosa del genere? Che diritto avete? Qualcuno viene a casa vostra a farvi i conti in tasca? Siete scivolati su una buccia di banana e avete perso davvero molto stile. Concentratevi sulle cose serie. So che è difficile perchè in 5 anni non avete fatto molto, ma mai dire mai nella vita, giusto?
papero 2015-05-24 12:44:12
Si sa che il politico più pulito ha la rogna, è impossibile trovare un politico onesto al 100% ma bisogna trovare il meno "sporco" e come si dice tra tutti i candidati sindaco ognuno ha una macchia, troviamo quelli con la "macchia" più piccola
leofax 2015-05-24 12:54:20
Mi viene da ridere leggere questa notizia da chi appoggia un candidato del Pd e che ha un Presidente del Consiglio e segretario nazionale del Partito Democratico. Cari signori, il sottoscritto ha un reddito annuale di 21.000 euro lordi. Attendevo il giusto riconoscimento dalla sentenza della Corte di Cassazione, sia dell'aumento della Pensione e degli arretrati. Invece ad agosto ci daranno un obolo di circa 500 euro e dal 2016, 15 euro di aumento.
Faccio presente che ci viviamo in 3 e paghiamo l'affitto.
Per favore smettete di fare i benpensanti. Mi auguro solo che finalmente il popolo senigalliese vi mandi a casa in eterno.
Leonardo Maria Conti
Paperinik
Paperinik 2015-05-24 12:56:19
E sai che novita' ? Lo sappiamo da almeno un'anno, l'ha scritto e detto sempre ovunque, avete usato l'intelligence sovietico per scoprire questo mistero ? :-) Se andate avanti cosi', andra' a finire che lo votero' pure io sto Liverani che tanto bistrattate. Siete cosi' incapaci di fare politica che non avete "ricordi" storici, cosa accadeva a Berlusconi quando tutti lo attaccavano ? Vinceva le elezioni, grulli !!! Siete incapaci di governare e incapaci a fare campagna elettorale, siete incapaci di vedere oltre, e Senigallia il 31 vi punira' per questo. A LAVORARE !!!!
Antonio 2015-05-24 13:06:10
Redditi imponibili del 2011 (perchè trovarne di più recenti in rete è difficile, chissà perchè...): MASSIMO MARCELLINI 132.000 mila euro - LUCIANO QUAGLIARINI 109.000 mila euro - FABRIZIO VOLPINI 105.000 mila euro - MARGHERITA ANGELETTI 86.000 mila euro....come mai di queste persone non dite niente? Forse perchè sono del PD? O forse perchè chi veramente fa demagogia siete solo voi poveri personaggi che non avete contrapposizioni serie da argomentare alla "politica di Marcello Liverani"? Forse perchè avete capito che state alla frutta e che è finito il vostro tempo? Forse perchè avete capito che sarete mandati a casa tutti quanti? Fate veramente pena...
Dinosauro
Dinosauro 2015-05-24 13:56:48
Che vergogna questi attacchi alla persona che nulla hanno a che vedere con la questione "amministrare una città". Dare a Liverani la colpa di avere un'ottima pensione è indecente. Vista la vostra grande moralità che volete farci credere di avere, come mai non dite nulla sul fatto che l'attuale Sindaco Maurizio Mangialardi mantiene il posto da insegnante avendo lavorato a scuola per giorni zero quando al suo posto poteva entrare di diritto qualcuno che invece continua ad essere precario? Avevo ancora qualche dubbio su chi votare visti i tanti (troppi) candidati, oggi ho deciso: voto Liverani!
rick74 2015-05-24 13:58:13
E meno male che si è dimesso ! Vi farei vedere i danni (documenti alla mano) che ha provocato alla Fiamma Tricolore con la presentazione delle liste per le politiche 2013 ! Un (...omissis...) che a malapena parla l'italiano !

Riccardo De Amicis
Nemo
Nemo 2015-05-24 14:07:27
Chi ha scritto questo articolo, non firmandosi, ma nascondendosi dietro ad un simbolo, differente da Liverani che la firma la mette sempre, ha fatto un colossale autogoal. Il signor Liverani non ha mai fatto mistero della sua pensione, che deriva da diritti acquisiti e da leggi che non ha di certo fatto lui, il suo reddito è paragonabile a quello di altri candidati, e inferiore, a quello di alcuni esponenti della giunta in carica. Il fatto di poter disporre di una rendita alta mette il signor Liverani in condizione di non avere bisogno di "intrallazzi" per arrotondare, quindi da questo punto di vista, che segue una logica distorta ma diffusa, il sig. Liverani è inattaccabile. Quindi questo articolo si ritorce palesemente contro chi lo ha scritto, dimostra la pochezza di argomenti, e l'infimo livello di argomentazioni: ci voleva molto a rendere pubblico un dato che è pubblico da sempre, e del quale non c'è nulla da vergognarsi. Forse l'uscita infelice di questo articolo si può spiegare con la consapevolezza che il crollo di consensi intorno al PD e ai suoi satelliti è palese e inarrestabile. Concludo dicendo che la lista civica Nuova Senigallia è composta da persone oneste, con ottime intenzioni, che non hanno bisogno di creare finti scoop per screditare l'avversario. L'avversario si è screditato da solo, ampiamente e incontrovertibilmente.
Lassie
Lassie 2015-05-24 14:56:18
A parte le cose non vere dovute all'ignoranza di chi ha scritto l'articolo (Baby pensionato - commesso), agli "amici" di Vivi Senigallia è sfuggita la notizia BOMBA sul sottoscritto: http://www.quirinale.it/elementi/DettaglioOnorificenze.aspx?decorato=307332
pablo 2015-05-24 18:57:06
pensavo di votare una persona della vostra lista ma dopo questo bieco attacco resterò a casa. Grazie per avermi chiarito le idee : ma lo sapete che avete candidati che hanno sempre fatto solo politica?
cocaletta 2015-05-24 21:40:57
"Senigallia notizie" io gli cambierei nome.........siete scesi così in basso..........che piu' in basso non si può.........e non aggiungo quello che penso di voi.
cocaletta 2015-05-24 21:47:04
scusate:ho preso un lapsus......ce l'ho con "vivere Senigallia"
octagon 2015-05-24 22:25:35
Che campagna elettorale penosa!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura