SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Marcello Liverani, “possiamo cambiare il sistema politico a Senigallia”

Appello ai cittadini in vista delle elezioni amministrative del 31 maggio

2.588 Letture
commenti
Marcello Liverani

“Il Futuro è di chi ha il coraggio dei propri sogni”. Nel mio piccolo, questo coraggio io l’ho avuto, mi sono messo in gioco in una città dove l’unico modo per sopravvivere per il Cittadino è mettersi sul libro paga del PD. Sono orgoglioso della scelta fatta al di là di come andrà a finire; sono contento (ma lo sapevo) di aver trovato migliaia di Cittadini onesti che vorrebbero persone serie e oneste come loro a governare. Sono anche fiero della scelta fatta perché ho provato a fare qualche cosa rimanendo la persona che sono e non accettando alcun compromesso o impiccio politico. Ho abolito dai miei pensieri i partiti politici da diversi anni, tanto sono tutti uguali, rubano e fregano tutti, nessuno escluso, per me contano le persone e non le ideologie.

Volutamente non ho scelto alleanze false e posticce. La politica per me è ancora un’arte nobile e seria, i trasformismi, i voltagabbana, i marpioni e i zompafosso li lascio tranquillamente al loro destino, con me non avranno mai nulla da spartire. Lascio anche al loro destino i parolai e i “fancazzisti”.
Massimo rispetto invece per i Cittadini seri, onesti e che hanno voglia di lottare, ed è con loro che abbiamo costruito quello che oggi è palese e visibile a tutti e che a tanti, ovviamente, spaventa.
Guido con onore una squadra di ragazzi spettacolari, persone che ancora credono nell’onestà e che come me ripudiano la mala politica e tutto quello che c’è dietro. Persone normalissime, persone che hanno avuto il coraggio di mettersi in gioco ben sapendo che in caso di sconfitta verranno ghettizzati da chi usa la politica in malo modo e per i propri interessi. A loro devo tutto e non smetterò mai di ringraziarli, perché è grazie a loro che oggi siamo arrivati ad un buon punto ed il 31 maggio vedremo quale sarà il risultato finale.

Senigallia è l’esempio classico di come la politica possa essere ipocrita e malsana, di come agisca con sistemi ricattatori e meschini. Il gruppo è pulito al 100%, forse qualcuno mancherà della giusta esperienza essendo al loro primo “incontro/scontro” con la politica, ma vi assicuro che stanno imparando alla grande.
Se vinceremo bene, e le cose cambieranno sul serio e con ritmi altissimi, e se non vinceremo amen, mi dispiacerà per le tante persone oneste, ma per quanto mi riguarda ritornerò a fare quello che facevo tre anni fa prima di decidere di imbarcarmi in questa avventura, ossia il pensionato. Rimarrò comunque contento nell’essere riuscito a smuovere le acque e le anime di migliaia di persone. Dedicherò il mio tempo libero a chi ne ha veramente bisogno e in maniera limpida e trasparente come sempre.

Se anche Voi vorrete smuovere con noi le acque del pantano senigalliese, il 31 maggio avrete l’occasione per farlo mettendo una bella croce sul simbolo di “Nuova Senigallia” o di “Scegli Tu” mandando a casa i partiti, i loro adepti e i continui pasticci fatti di intrallazzi. Questo solo sarà l’unico vero sistema per “sfanculare” la corruzione, le lobby, i partiti, i voltagabbana, gli arrivisti, e i politici che della politica hanno fatto il loro interesse.

Il nostro Programma è chiaro e limpido, non è scritto in politichese e non è stato copiato da nessuna parte; mira a cosa serie e veramente utili in favore del Cittadino senigalliese. Non ci siamo mai nascosti dietro i paroloni che dicono e non dicono, con noi la chiarezza sarà sempre al primo posto, e quindi:
– SI alla cultura libera e apartitica;
– SI alla riduzione del numero delle Società partecipate Comunali;
– SI a più sicurezza e più ordine: la legalità deve valere per tutti;
– NO ai parcheggiatori abusivi;
– SI alla eliminazione di tutte le consulenze, anche quelle legali;
– SI alla eliminazione dei Dirigenti chiamati da fuori e strapagati;
– NO allo strapotere delle lobby PD in tutti i settori della vita comunale;
– NO ai tagli sulla scuola, cultura, disabili e sanità;
– NO al continuo aumento delle tasse;
– SI alla riduzione di tutte le tasse, nessuna esclusa, del 30%;
– NO al Piano Cervellati laddove impedisce crescita, lavoro e turismo;
– SI ad un Turismo aperto e progettato seriamente da chi ne è competente veramente, e non solo a parole;
– SI al buono pasto delle mense scolastiche a 3,80 euro;
– SI ad una alimentazione nelle mense scolastiche a “consumo zero”
– NO ad una alimentazione nelle mense scolastiche con i prodotti che vengono dall’altra parte del mondo;
– SI all’introduzione dell’ISEE anche per gli extracomunitari, NO all’auto certificazione che di fatto è un documento inutile dove nessuno potrà mai provarne la veridicità;
– SI ad una sanità equa e giusta per tutti, NO ai tagli sconsiderati e NO alle lunghissime attese delle prenotazioni per visite specialistiche;
– SI ad una nuova stesura del piano emergenze in caso di calamità naturali;
– SI a ridisegnare le zone a rischio alluvione, Senigallia è tutta a rischio.

Queste sono alcune delle questioni principali che ci stanno a cuore e per le quali lotteremo senza sosta perchè crediamo che fare politica debba essere un onore in primis e un servizio serio e utile per il Cittadino. Se anche Voi la pensate come noi, allora il 31 maggio non vi sarà difficile cambiare radicalmente il sistema, diversamente mai nulla cambierà.
A Voi la decisione cari Cittadini.
da Marcello Liverani, candidato sindaco per Nuova Senigallia

Commenti
Ci sono 5 commenti
Gnagnolo
Gnagnolo 2015-05-10 21:59:34
L'importante è essere convinti.
Paperinik
Paperinik 2015-05-10 22:32:24
Caro Liverani, lei conta come il 2 di picche in queste votazioni, qualcuno dice che lei e le sue liste prenderanno il 2%, dico io, magari !!!! Nemmeno quello !!!! Sono ormai 2 anni che gira come una trottola per senigallia a cercar consensi, ha un programma che nemmeno a Disneyland Paperino avrebbe il coraggio di leggere ai bambini. Ma dove vuole andare ? L'unico suo merito e' quello di essere stato coerente con se stesso e di non essere sceso al compromesso con nessun partito politico, questo gliene devo dare atto.
sandra silvi 2015-05-11 09:46:15
Bla, bla, bla.... No emanuela, ti sbagli. non conta come il 2 di picche, conta come il 2 di coppe quando comanda denari!
Il sig. Liverani continua a dare aria alla bocca ben sapendo che arriverà ultimo dei 7 candidati a sindaco.. non ho mai gradito il suo modo di far politica, cosi come non stimo la sua persona. Le chiacchiere siamo tutti capaci a farle. Leggendo i post nella sua pagina di facebook, mi cadono le braccia, e mi chiedo: ma veramente questo vorrebbe fare il sindaco??!
Antonio 2015-05-11 17:20:27
Sandra silvi si è innamorata di un pulcino...
sandra silvi 2015-05-11 21:25:58
Bruno K é il pulcino, (Di quaglia)!.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia