SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“La città di tutti” si chiude a Senigallia parlando di rischio idrogeologico

Ultimi due appuntamenti venerdì 10 e lunedì 13 aprile

1.438 Letture
commenti
L'alluvione di Senigallia, 3 maggio 2014: il sottopasso di via Perilli

Volgono al termine gli incontri con i cittadini e il territorio promossi dall’amministrazione comunale nell’ambito del progetto “La città di tutti”. Gli ultimi due appuntamenti si terranno venerdì 10 aprile, alle ore 21,15, al circolo “Bandiera” del Ciarnin, e lunedì 13 aprile, sempre alle ore 21,15, al circolo “Borgo Molino”.


Durante gli incontri, oltre al consueto confronto tra cittadini e Amministrazione, saranno forniti ai presenti anche notizie e aggiornamenti sugli interventi di prevenzione del rischio idrogeologico e di tutela della popolazione e del territorio a seguito dell’alluvione del 3 maggio.

Commenti
Ci sono 2 commenti
Alberto Diambra 2015-04-10 15:36:55
Si dovrebbe chiedere all'Assessore CERESONI le motivazioni per cui ,oltre a non aver preso in considerazione mai gli esposti e denunce relative allo stato del Fiume Misa e al degrado perpetrato nelle vicinanze del Misa che forse avrebbero evitato le tre vittime e la distruzione di mezza Senigallia,ora i già residenti della zona PEEP MISA stanno chiedendo l'applicazione delle leggi e regolamenti omessi durante l'urbanizzazione e la non concessione di opere che ne aumentino il pericolo e la scadente qualità di vita della ZONA PEEP MISA di Senigallia ma sembra che l'Assessore CERESONI non sia molto propenso nell'applicazione in quanto lesive di particolari interessi adducendo risibili motivazioni,.
Alberto Diambra 2015-04-10 15:46:26
Per quanto sopra esposto questi incontri sono solo propaganda elettorale senza risoluzioni alle gravi proplematiche idrogeologiche che principalmente sia data la massima cura nell'applicazione di leggi e decreti vigenti specialmente nelle zone perimetrate a rischio di esondazioni per la salvaguardia della vita e del territorio sensibilizzando e controllando l'Area Tecnica del Comune di Senigallia che alle denunce risponde che è tutto a posto.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura