SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Calcio: il “Bernacchia” e il “Giovani Speranze” sono della Vigorina Senigallia

Doppio successo nelle due competizioni riservate alla categoria Esordienti

2.911 Letture
commenti
Vigorina Senigallia-Esordienti

In casa della U. S. Vigorina Senigallia del Presidente Rino Frulla c’è entusiasmo per il doppio successo ottenuto dalla formazione esordienti anno 2002 che ha vinto la settima edizione del “Torneo Bernacchia”, organizzato dalla Conero Dribbling, e la prima edizione del “Torneo Giovani Speranze città di Recanati” organizzato dal Villa Musone Calcio.


La compagine rossoblù, allenata da Filippo Sartini (con cui collaborano in maniera preziosa Alberto Giraldi e Marco Baldelli), è riuscita ad imporsi in due tornei di rilievo per la categoria, considerando che al “Torneo Bernacchia” hanno preso parte 16 squadre (provenienti da tutte le Marche), mentre nel “Torneo Giovani Speranze” sono state impegnate ben 32 compagini (oltre che marchigiane, alcune anche dell’Abruzzo).

Nel “Torneo Bernacchia”, che la U. S. Vigorina Senigallia ha vinto per la quarta volta consecutiva, gli esordienti 2002 hanno passato a punteggio pieno il girone di qualificazione per poi superare nei quarti di finale il Delfino Fano (5-0), in semifinale la Giovane Ancona (4-2 dopo i rigori) ed in finale i padroni di casa della Conero Dribbling (3-0). Al termine della finale sono stati premiati due giocatori vigorini: Matteo Barduagni come miglior portiere e Salvatore Esposito come cannoniere (a pari merito con altri due realizzatori).

Vincendo il torneo i ragazzini della Vigorina, come premio, hanno acquisito il diritto ad affrontare nel mese di maggio gli esordienti della Roma in un triangolare che si disputerà ad Osimo Stazione.

Nel “Torneo Giovani Speranze” la formazione di mister Sartini, dopo aver superato a punteggio pieno il girone eliminatorio, è riuscita a prevalere sul Sant’Orso Fano negli ottavi di finale (2-1), sul P. S. Elpidio nei quarti di finale (4-1), sul Real Metauro in semifinale (3-0) e sul Villa Musone Calcio in finale (1-0). Protagonista, tra i boys vigorini (insieme al difensore Filippo Vinacri che ha guidato il reparto arretrato), è stato l’attaccante Alessandro Matera che ha siglato la rete decisiva in finale con una bellissima conclusione ed ha inoltre ricevuto dagli organizzatori il premio quale capocannoniere del torneo.

 

da Vigorina Senigallia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura