SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pubblico impiego, nelle Marche persi 4.000 posti di lavoro

Riduzione degli organici del 5,7%. La denuncia della Cgil

1.782 Letture
commenti
lavoro e occupazione nella pubblica amministrazione, dipendenti pubblici

Blocco delle assunzioni e del turn over, tagli ai trasferimenti e riduzione della spesa pubblica: sono queste le cause della perdita di circa 4.000 posti di lavoro nel pubblico impiego delle Marche. E’ quanto denuncia la Cgil, segnalando un meno 6 per cento nell’occupazione presso le pubbliche amministrazioni che si traduce, solitamente, in meno servizi ai cittadini.

Continua a leggere e commenta su Marchenotizie.info
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura