SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spettacoli fino a 200 spettatori, meno burocrazia: basta l’autocertificazione

Firenze prima città italiana a sfruttare un nuova opportunità

L\'Automobile - Concessionaria Nissan - Senigallia
Logo Siae

Concerti e spettacoli fino a 200 spettatori: meno burocrazia e complicazioni, per organizzarli ora basta un’autocertificazione.

La norma, contenuta nella Legge Bray del 2013, è stata applicata per la prima volta nei giorni scorsi a Firenze.

Meno costi e meno adempimenti burocratici dovranno stimolare l’organizzazione di eventi, creando più occasioni di lavoro soprattutto per i giovani. E’ il primo passo verso il superamento del monopolio Siae”, sottolinea la parlamentare del Pd Rosa Maria Giorgi, che aveva firmato col collega Andrea Marcucci l’emendamento sul tema approvato lo scorso anno.

Giorgi aggiunge: “Ora ripartiremo dai due ordini del giorno, già approvati a Palazzo Madama, volti a semplificare ulteriormente le norme e a ridurre le imposte della Siae, con l’esenzione totale per gli eventi di beneficenza”.

L’auspicio delle tante persone che operano nel campo della musica e dello spettacolo è che quella illustrata da Giorgi sia davvero un’opportunità in più, traducendosi in una semplificazione tanto reale quanto urgente.

Allegati

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie
Scarica nuova autocertificazione